background verde

domenica 27 gennaio 2013

Sproloqui scritti - Tema libero

Consegna: scrivo al computer un testo a tema libero.
Svolgimento.
Titolo: i miei pensieri.
Inizio (e fine, perchè non si pensi che abbia scritto altro): penso.......... ai VECCHI TEMPI ANDATI........ quando eravamo felici........

O.o


Preciso, giusto perchè effettivamente il concetto può andare frainteso: per VECCHI TEMPI pieni di felicità, mi ha spiegato poi il soggetto Poweresco, è inteso il tempo in cui nessuno gli chiedeva di preparare il tavolo, nessuno pretendeva che alle sette saltasse giù dal letto, nessuno esigeva che il lavoro assegnato a scuola fosse svolto come prescritto dalla maestra senza sconti, il minestrone gli veniva servito frullato, la biancheria pulita gliela prendevo io dai cassetti prima di fare la doccia, la bistecca non doveva tagliarsela da solo... potrei andare avanti all'infinito.

10 commenti:

Fragolina ha detto...

eh....dolceamara malinconia...

non indugiarvi troppo però, oggi è il presente...
facciamolo diventare un bel tempo andato anche lui

Mamiga ha detto...

Si si, ci mancherebbe altro, infatti poi ci siamo spiegati e la sua tesi è "perchè una volta mi facevi tutto, e adesso tante cose devo farle da solo". Questo è per lui il "tempo andato", nella sua semplicità di bambino. Ma è il "vecchi tempi" che mi ha fatto sorridere :D

Anonimo ha detto...

Il POWER è un mito ricco di sana innocente Sapienza.
Penso invece a chi non ha avuto la sensibilità prima e la sapienza poi di capire quanta ricchezza esprima con le sue parole ma si sia solo fermato sul modo con cui sono scritte......ho visto quaderni con grafie perfette e poverissimi.Grande Power.
paola

Patrizia Gabibba ha detto...

ah povero Power, che rimpiange i cari vecchi tempi:)

Anonimo ha detto...

Emmbè? Gli è stato chiesto di scrivere dei suoi pensieri e lui lo ha fatto. Perchè stupirsene? e ancora di più: perchè criticarlo?
E' corto? e che doveva fare? esporsi ulteriormente alle critiche, descrivendo il contenuto dei suoi pensieri?
E' davvero grande, il mitico Power. Speriamo che non si rovini con crescere.

quella di Lucy, che mi sta guardando...

roberta ha detto...

Power, un mito. E continuo a dire che meno male che i nostri figli, per certi versi, è meglio se si frequentano moooolto poco!
Roberta

ziacris1 ha detto...

Eh...non ci sono più le mamme di una volta....

stefafra ha detto...

che mi ricorda tanto una mitica canzone dei "pitura freska" intitolata Picinin ;-)
http://www.youtube.com/watch?v=TuAgKdsj4M8

° ha detto...

Ehhhh bei tempi davvero ;))))
Wide

Fiordicactus ha detto...

Concordo col Power . . . una volta, qualche anno fa, qualcuno mi chiese, se andando indietro nel tempo potessi scegliere il momento più bello che ricordi . . . io, come il Power sono arrivata intorno ai 2, 2 anni e mezzo! Poi, asilo e mio fratello . . . fine del periodo d'oro! :-)

Ciao, Fior