background verde

giovedì 15 ottobre 2015

La prima riunione a scuola

E' stata oggi.
Credevo di essere preparata a tutto, ma mi sbagliavo. Questo ha superato di gran lunga la mia capacità di immaginazione. Capirete, dopo cinque anni passati a sentire sempre una certa musica ad ogni assemblea, ci si convince che di diversa non può esisterne.

"E' una classe splendida, lavora bene, sono tutti bene educati, collaborano con gli insegnanti, rispondono agli stimoli e ci stimolano a loro volta, non si sono divisi in gruppetti antagonisti, sono gentili fra di loro, hanno accettato le nuove regole senza problemi, sono preparati, accettano di buon grado anche i voti sotto il sei senza drammi, arrivano tutti a scuola di buon umore. Sono solo ancora molto piccoli, immaturi, molto bambini, devono ancora fare il salto che li porta ad essere ragazzini, ma a parte questo (per cui è necessario rispettare i loro tempi) siamo molto contenti".

No. Cioè. Ventidue mamme sedute, ventidue mascelle cadute sul pavimento in un unico tonfo. Credo che le ventidue teste si siano chieste la stessa cosa nello stesso istante: parliamo degli stessi bambini, noi e i professori? Gli stessi che per cinque anni abbiamo sentito appellare come "selvatici, senza freni, ostili alle regole del vivere comune" e fantasiosi sinonimi? Gli stessi che per tre quarti erano stati indirizzati dagli psicologi a turno per presunti problemi comportamentali? Fateci capire.

Sono sotto choc. Fatemici riprendere.

7 commenti:

n ha detto...

Evvai! A questo punto non sarebbe bello far pervenire questo giudizio agli ex insegnanti?
Così... giusto per dire. Ciao!
Laura

roberta ha detto...

Neanche facessero un mestiere diverso.
In bocca al lupo e buona continuazione.
Roberta

Andretta Baldanza ha detto...

Oddio, sei in paradiso!
Beata te, io mai sentito!

Mamiga ha detto...

@Laura: capiterà, capiterà l'occasione, qualcuno abita in paese e ho occasione di vederlo/a di tanto in tanto. Di sicuro non li vado a cercare appositamente, ho già dato loro il tempo che dovevo dare.

@Roberta: è quello che ho pensato anch'io. Grazie per l'augurio.

@Andretta: volo basso, finchè dura...

Follemente creativa ha detto...

I bimbi nella classe di mio figlio sono terribili, sono solo quei 5-6 che coinvolgono tutti gli altri e che fanno disperare le maestre!
E fanno solo la quarta elementare!!
Barbara

Andretta La Puff ha detto...

devo dare un aggiornamento.
Ho sentito quelle parole alla prima riunione di seconda liceo cui sono andata venerdì. Stavo svenenendo. I prof erano estasiati (in prima erano disperati ma alcuni elementi "di disturbo" non sono più nella nostra classe essendo stati bocciati). Poi per carità... hanno anche detto che sono dei cazzoni e che non studiano...... però il comportamento è esemplare. Uno su due, meglio di niente.

Mamiga ha detto...

@Barbara: e gli insegnanti come reagiscono? Che se aspettano (come i nostri alle elementari) che ci pensino solo le famiglie, siete a posto...

@Andretta: vediiiiiii??? Vedi che le mascelle possono cadere e non è una robbbbba da cartoni animati? =))E insomma si, accontentiamoci... Mettiamo via per i periodi di magra!