background verde

martedì 12 luglio 2011

Powerata galattica e lati buoni della faccenda...


Il Power che alle sette come al solito va a farsi la doccia, ovviamente da solo.


Due genitori che come al solito si fidano e non si meravigliano che la doccia duri mezz'ora, non più almeno: che al Power piaccia farsi le "pose" gnudo in bagno è cosa nota, e che ci perda molto tempo è altrettanto normale.
Un po' meno normale è veder scendere il Power dopo la su citata mezz'ora con i capelli tagliati.

No, mi spiego meglio. Tagliati Power-made con la forbice.

Perchè da una settimana predico che appena ho mezz'ora devo farlo, e non lo faccio mai.
Perchè effettivamente fa caldo, e con i capelli corti si sta meglio.
Perchè il Power è convinto, come la sua mamma, che se le cose le si fa da sè vengono comunque meglio, anche se la mamma spesso si dimentica di specificare che a questo concetto ci sono dei limiti ben precisi (ed è il caso di rimediare alla svelta prima che  ci crollino le mura addosso perchè si è messo in testa che è in grado di cambiare l'antenna, o che vada a fuoco la cucina perchè lui "sa cucinare mamma, sai? Il tuo bambino sa come si cucina tutto!". O cose del genere).
Comunque, giuro che ancora adesso, a distanza di ore, l'unica emozione che riesco ad avere è... .
Quando è sceso dalle scale con una roba informe in testa, simile alle figure che vedevo nei documentari sui manicomi degli anni trenta, l'unica cosa che mi è venuta in bocca è stata... .
Quando tutto contento ha iniziato a decantare la sua bravura nell'avermi tolto un lavoro come quello di rasargli la testolina e nell'aver provveduto a rinnovare il suo look, ho detto... .
Quando poi mi ha chiesto perchè io non riuscissi che a dire , e sono riuscita a far uscire il fiato dalla bocca, è stato per dire "papi, vai a prendere il rasoio. Power, se vai in giro così la gente pensa che hai preso una malattia o che qualcuno ti ha fatto una cattiveria, bisogna rasare".
Alla parola "rasare" a mio figlio è crollato il mondo addosso, come se si fosse reso conto in un nanosecondo di aver fatto la caspiata del secolo.  E in effetti è una caspiata degna di nota.
Le lacrime sono scese a fiumi. Povero tato, gli ho ucciso l'entusiasmo con poche sillabe, e dire che ho cercato di essere tenera nell'esporre il da farsi... Ma dovevate vederlo, era una cosa... un coso... !

Per una volta, ma spero solo per questa volta, ho ringraziato il cielo per aver avuto sottomano "quella soluzione". Perchè tiratala fuori il Power ha immediatamente cambiato atteggiamento, rasserenandosi in meno di un minuto. E' saltato fuori un "lato buono della faccenda" che nessuno aveva preventivato.


-Mamma, mi vergogno ad uscire di casa così, non esco mai più finchè non mi sono ricresciuti!
-More, la mamma un anno fa era senza capelli, e lo è stata per mesi, ti ricordi? Mica si era chiusa in casa... La nonna poi uguale, non si vergognava neanche lei. E poi se proprio vuoi anche tu hai tanti cappellini...
-Ma sono bruttooooooo!!!
-Ero brutta io?
-No mamma eri bellissima e io ti volevo bene lo stesso perchè eri sempre la stessa mamma.
-E tu non sei sempre lo stesso Power scusa? Sei bellissimo, anzi più bello di prima. E io non ti voglio meno bene solo perchè i tuoi capelli sono lunghi mezzo millimetro o anche meno. Però adesso infilati nella doccia che facciamo scivolare il mezzo chilo di capelli che ti ritrovi appiccicati addosso, e la prossima volta che ti passa per la testa di fare qualcosa che di solito fanno i grandi, per favore, chiedi. Ok?




11 commenti:

soneanima68 ha detto...

che mito di bambino.....mi hanno  fatto terezza le risposte che ha dato alle tue domande e in un nanosecondo hanno annullato la monelleria che aveva appena fatto...almeno per me

Ciao e grazie del tuo passaggio da me, mi ha fatto piacere.

utente anonimo ha detto...

Che forte il POwer Scusa ma mi vien da ridere ad immaginare come poteva essere "conciato" . Anche mia figlia l'anno scorso, che aveva solo 4 anni, ha preso la forbice e, per fortuna, si è tagliata, sempre per fortuna, una ciocca di capelli e, ripeto per fortuna, dove non si notava niente . Tanti salutoni al mitico Power ed un bacio a te Cristina Barbini

ziacris ha detto...

Hai avuto un sangue freddo incredibile, brava Mami hai trovato la risposta giusta al momento giusto

LauraGDS ha detto...

Tata Lucia avrebbe detto che andava lodato per l'iniziativa e che lo avreste aiutato con una ritoccatina col rasoio, così non si sarebbe demolita l'autostima del power.

E' sempre facile trovare la soluzione figa quando non capitano a te certe cose ;)

LauraGDS ha detto...

@soneanima: scusa ma non sono d'accordo che si tratti di una monelleria. E' veroc he qui siamo abituati a leggere le birbonate del power, ma per chi ha avuto il privilegio di parlarci insieme può garantire che non ha fatto una monelleria, ma voleva rendersi utile. Con risultati magari imbarazzanti.

lauraricama ha detto...

Il Power è sempre il Power!!! Tenero e maldestro , è meraviglioso!!! ...bravissima tu che hai sempre le parole giuste da dire, ma un giorno me lo dici dove hai studiato per essere semrpe così brava?!  

Thundersword ha detto...

E' tanto dolce il Power! (lo seguo da quando era Trippa, anche se non commento quasi mai ^^)

soneanima68 ha detto...

@LauraGDS : beh ...avrai interpretato il gesto del Power meglio di me conoscendolo meglio....
Il tutto era detto  in tono  affettuoso ..spero te ne sia accorta

Buona giornata!

venezia ha detto...

Gioia!!!! che tenero!!! 
anche a me capita di non capire all'istante le buone intenzioni delle mie maldestre cucciole e  ferisco involontariamente i loro sentimenti, ma poi basta poco per risolvere la gaffe!!!! 

lakika ha detto...

Siete di una tenerezza infinita!

fragolina74 ha detto...

anche per me il power ha voluto solo essere d'aiuto ed esibire la sua abilità di barbiere.!!

stavolta oltre che fortissimo è stato anche dolcissimo.!!