background verde

giovedì 22 marzo 2012

Urla

Non mi ricordo in quale passato meandro di questo blog, scrissi un post che riguardava il mio deciso fastidio (in francese, scazzo) per le urla che i miei uomini usano per comunicare da un piano all'altro. Stessa cosa per chiamare me, tanto che spesso evito direttamente di rispondere così da fargli fare le tremilacinquecento scale che ci separano (una rampa perfino) per parlarmi in tono umano. Ci si risparmia una tonsillite e ci si guadagna in forma fisica. Perfino i gatti hanno preso questa insana (per i miei nervi) abitudine: non di rado dal piano di sotto arriva di sopra un MAAAU MAAAAU MAAAU in tono discretamente veemente per fare le richieste più disparate, che se non soddisfatte in tempi felini (immediatasubito) mi vengono ripetute mentre salgono le scale in tono ancora più perentorio.
Bene. Fatta questa premessa, due righe per raccontare che il Gatto Alfa oggi, un po' per risolvere almeno dal lato "umani" il problema (ma anche in previsione dell'estate, quando gli spazi abitati vanno ad allargarsi compredendo il giardino), e diciamolo, un po' per sfizio personale, ha speso la bellezza di venti neuri in un paio di walkie-talkie.
Figo!
Così da oggi anzichè il classico urlo a squarciagola MAMMAAAAAAAAAAAAAAA!!!, si sentirà ululare in tutto il castello di trecentocinquanta metri quadri a piano (!!!) in fondo al vialetto una sirena bitonale stile ambulanza: BIIIUUUIIIIUUUUIIIUUU!
Ovviamente seguito dall'urlo a squarciagola MAMMAAAAAAAAA ACCENDI LA RICETRASMITTENTEEEEEEEE!!!
Certo, cambia molto.

6 commenti:

colore ha detto...

Sì, io me lo ricordo questo post...
Bhò, a me non da fastidio, anzi, forse sono io la prima che urla... Però le radioline sono forti!!
Lara

Renata_ontanoverde ha detto...

interfono ;) funziona !

Anonimo ha detto...

Certo, cambia: oltre la raucedine ci sono le pile da sostituire. Spero che il Gatto Alfa abbia optato per un modello che utilizzi quelle ricaricabili

Laura GDS ha detto...

AHAHAHAHAHAAHAH!!!!

Mamiga ha detto...

Pile ricaricabili, ovvio che si. Utente anonimo, chi sei?

roberta ha detto...

Non so perché ma ho commentato anonimo. Sono io, Roberta! Mi è scappata anche la firma, accidenti.
Roberta