background verde

domenica 20 maggio 2012

Ma che bea sposa!

-Ma ti vedessi che bel vestito! Ea gaveva un strassico longo longo...
-Mamma go visto e foto su feisbuc.
-E mi pensavo che ea gavesse più tochi rossi, invesse ea gaveva soeo el fiocco dadrio rosso, come el tuo che però gera verde, ti te ricordi?
-Si mamma, ma go- visto- e- foto- su internet...
-Si no ma spetta! E el veo gera tutto butà par dadrio, e prima de entrar in cesa so pare gheo ga tirà par davanti, che el ghe rivava subito sotto el petto...
-Si mamma, eo so...
-Ma ea gaveva anca un boeretto, parchè ti sa che in cesa sensa maneghe insomma no se podaria no? E po' gera anca freschetto, ea se gavaria ciapà un qualcossa...
-Mamma, eo so, go visto el boeretto, el veo e...
-E el bocchè? Aaaaa... el bocchè tutto verde e rosso, ti vedessi che roba! Un splendor! 
-Mamma, go visto e foto, e go viste!
-Ma scometo che no ti sa che ea gaveva anca e segge finte. Ma minga su tutto l'ocio sa, soeo sul canton, da tute do e parte. Che bea, che bea! E ea petenadura? Tutti sti cavei biondi tirai su, sti rissi, ste ciocche...
-Si mamma...

E' andata avanti così per mezz'ora. Mezz'ora di orologio. Solo per l'abito della sposa.  Che io a queste nozze, ieri, non ci sono potuta andare per ovvii motivi, ma quando mia madre inizia a raccontare qualcosa che da per scontato che tu non sai, ogni volta che prende fiato puoi infilarci in mezzo qualsiasi mezza frase o presunta tale che, in ogni caso, lei passa oltre. Ma quanto si diverte... :-)))

NB- Per i non venetofoni (non si sa mai):
Strassico- strascico
veo-velo
boeretto-bolerino
bocchè-bouquet
segge-ciglia
canton-angolo

8 commenti:

roberta ha detto...

E' udito selettivo, come quello dei bambini.
Ma soprattutto, vuoi mettere un dettagliato racconto da chi ha visto coi propri occhi rispetto a qualcosa di impersonale come feisbuc?
Roberta

Anonimo ha detto...

:) evviva gli eventi mondani! Ti sei risparmiata un matrimonio e sei rimasta con la gatteria!
AmandaBlack

Mamiga ha detto...

Io però avrei di gran lunga preferito esserci, che la gatteria sarà anche bella ma mai cara quanto una persona cara...

ziacris1 ha detto...

il racconto della tua mamma in dialetto è spassosissimo

stefafra ha detto...

:-)
Tutto il matrimonio minuto per minuto...

tomele ha detto...

Ho riso un po' anch'io leggendo il dialogo con la mamma, in puro veneto. scoprendo così che lo siamo entrambe. e le mamme per raccontare i matrimoni sono sempre le numero 1

Laura GDS ha detto...

"segge" è effetitvamente stato arduo da capire da solo.
Che spettacolo che deve essere sentire certi resoconti....

ladybeetle ha detto...

Pur essendo veneta, non conoscevo le segge. Mai finito di imparare! Comunque è sempre bello sentir raccontare un avvenimento, se chi lo racconta è bravo, ti pare di esserci. E tua mamma mi pare non volesse farsi zittire :))