background verde

domenica 9 dicembre 2012

Mamigalbero 2012

E con un giorno di ritardo sulla tabella di marcia (ma solo perchè ieri avevamo altro di più importante da fare) andò su anche il Mamigalbero 2012
Che poi è praticamente identico al Mamigalbero del 2011, del 2010, del 2009... e via a ritroso. Sempre quello. Ok, qualche addobbo nuovo (inteso prodotto lo scorso anno, perchè quest'anno non ho aggiunto assolutamente nulla) ha sostituito qualche addobbo vecchio, niente fiocchi rossi con i bottoni dorati come qualche anno fa, ma sempre di paccottiglia hand-made si tratta; e soprattutto sempre rigorosamente in materiali infrangibili antigatto, antibimbo e antimamiga, che quando scende di volata le scale e gira l'angolo con il cestone della biancheria da lavare tra le mani alle sette del mattino tutto ci mette fuorchè l'attenzione a dove va (a sbattere). Certo è che poesia zero quest'anno: se l'è mangiata il Power dopo che, una volta finito di sistemare le statuine nel Presepe schierandole come fossero un plotone d'assalto decimo cavalleria Palestina in miniatura (non visibile in foto per motivi strategico-militari), ha inscenato una vera e propria rievocazione storica della guerra Lombardo-Veneto contro le armate di Cecco Beppe, con tanto di morti, feriti e crocerossine. A intimare la resa sono stata io, minacciando di rimettere tutto nelle scatole domattina mentre lui è a scuola se non si fosse giunti a un compromesso di pacificazione immediata. Altro che "l'allegria di un pomeriggio in famiglia passato a decorare la casa per Natale cantando Astro Del Ciel con i bambini", c'è stato un momento in cui ho fortemente desiderato che una fila di lucine andasse in corto e si mangiasse tutto con una fiammata spettacolare. Ma è passato presto.

Vabbè, l'albero è montato anche quest'anno, con doppi ancoraggi sul retro per resistere ai raptus di free-climbing felini, as usual. Sembra che ci abbia un po' nevicato sopra da tanto bianco ho usato, forse in un inconscio tentativo di imitare la neve che è scesa davvero in questi giorni, anche in fondo al vialetto

4 commenti:

Ely75 ha detto...

Il mio mini alberello è sempre pronto e uguale da alcuni anni . Assolutamente anti bimbo e anti peloso anche xchè sta bello al sicuro su una mensola ;)
Qua di neve neanche più l' ombra stiamo a vedere domani se le previsioni ci prenderanno .

roberta ha detto...

Tranquilla, anche qui le statuine sono animate. E il muschio finisce in terra...
Roberta

ziacris1 ha detto...

il nostro l'ha fatto la Tata sabato pomeriggio, dopo i compiti...prefrisco stendere un velo pietoso, non ne vedrete mai la foto....

francescabianca ha detto...

mi piace tanto il tuo blog così natalizio!