background verde

giovedì 6 dicembre 2012

Work in progress

Questo è quanto si presenta a chi entra in casa mia in questi giorni, subito dopo aver varcato la soglia
Ed è lo stesso tavolo dello stesso ingresso fotografato nel post precedente, sul quale sostavano solo Maya, un vassoio di frutta secca e la pianta che si vede in alto al centro di questa foto. Come la versione in miniatura del bancone di Babbo Natale, dove c'è di tutto tra piccoli doni e materiale per confezionarli. Credo che sia l'unica occasione nella quale il disordine non mi da fastidio, ma al contrario mi mette di buonumore.
Anche quest'anno solo pensierini ma sentiti, anche quest'anno spero di non dimenticare nessuno di chi mi sta a cuore e posso raggiungere solo via posta (ma so già che qualcosa sfuggirà di sicuro), ma a differenza degli anni scorsi spero di riuscire a far partire tutto in tempo utile, vale a dire almeno i primi giorni della prossima settimana. Intanto infilo berretto rosso a punta e barba finta e faccio il folletto.

5 commenti:

Renata_ontanoverde ha detto...

ah eri tu...;P

Mamiga ha detto...

Si Renata ma non dirlo a nessuno ;-)

Ely75 ha detto...

La cosa che mi piace di più del natale è preparare i pacchetti . Forse anche più dello scartare un regalo, quest' anno poi farò il mio primo pacchetto x Sam :)
Buon impacchettamento .

Sara ha detto...

SaraNatale :-) ihihhh ti vedo già gironzolare ingiro per l'Italia a consegnare pacchetti abbracci e buonumore.
buon impacchettamento cara amica
Sara

Mamiga ha detto...

Ma grazie, venite a darmi una mano và ;-)