background verde

sabato 23 marzo 2013

Caduta

Sono una di quelle persone, e sono tante, che parlano bene e razzolano male. La buona volontà ce la metto, ma a volte c'è come qualcosa di incontrollabile che si inceppa. Dico sempre a mio figlio che le paure vanno affrontate, consapevole che non sempre ce la si fa da soli. Scappare non risolve i problemi.

Beh, ecco, oggi io sono scappata. Sono scappata da una situazione banale, ma che sul momento mi ha terrorizzata, e a dispetto di tutti i miei buoni propositi ha prevalso in me l'istinto di darmela a gambe. La riaffronterò, devo farlo per non peggiorare il problema, ma non lo farò da sola. Da sola ho fatto tante cose, cose anche molto più pesanti di questa, ma adesso ho bisogno di una stampella. Gnà fo. E mi vergogno da morire.

I momenti di debolezza sono cose che capitano nella vita. Nessuno è indistruttibile, nessuno è invulnerabile. Ma la cosa più difficile, quando la debolezza prende il sopravvento sulla ragione, è poi dover fare i conti con me stessa e con la mia immagine riflessa allo specchio e farci la pace.

8 commenti:

kissfn.r ha detto...

Magari ti serve metabolizzare per affrontarla al meglio..............

Fragolina ha detto...

Comprendo.
Ed è vero le paure vanno affrontate, non farlo significa ingigantirle, renderle ancora più paurose e insuperabili.

Farsi aiutare e capire di aver bisogno di aiuto per affrontarle è molto maturo.

Non vergognarti stai facendo quello che fanno i forti, ossia sei cosciente delle tue debolezze, se ferma nel proposito di superarle...

perchè pretendere di essere perfetti e non sbagliare mai?
perchè essere così dura con te?

ci pensano gli altri ad essere duri con noi, ci pensa la vita....
cerca di essere più comprensiva con te stessa
te lo meriti



le mie parole riflettono esperienze personali e spero di non essere stata inopportuna o di non aver letto male il tuo stato

ti abbraccio♥

Renata_ontanoverde ha detto...

riaffrontala in un giorno che ti senti più motivata e preparati ben bene, più rimandi più la cosa ingigantisce, come una valanga ....

roberta ha detto...

Non devi aver paura di aver paura. Non so che cosa sia successo ma troverai il modo di affrontarla, da sola o con l'aiuto di qualcuno di cui ti fidi.
Sai che se hai bisogno, ci sono.
Roberta

Patrizia Gabibba ha detto...

il fatto che tu ti renda conto di avere bisogno di aiuto è segno di maturità, smakk

Mamiga ha detto...

Grazie a tutte. Ma davvero, non andate molto in alto col pensiero, il problema è banalissimo e la stampella molto molto semplice, non si trova nemmeno fuori dalle mura di casa. Se vi dicessi di cosa si tratta credo che vi strapperei addirittura un sorriso. Credo.

mammapiky ha detto...

Non credo che scappare sia sempre segno di debolezza, a volte e' solo in segnale...quello che abbiamo bisogno di pensare e riflettere prima di agire ed affrontare.

ziacris1 ha detto...

io ho paura delle mucche, se ti può consolare, non riesco ad affrontare una stalla o una mucca al pascolo e nemmeno con la stampella Ferrari riesco a superarla...
non essere così dura con te stessa...