background verde

sabato 8 marzo 2014

Sproloqui scolastici - Il puntino

Va beh, per una volta trovare il titolo di un post è stato facile.
Scena: interno giorno, tre del pomeriggio, la sottoscritta a giocare al pc in cucina mentre il Power sta facendo i compiti di matematica dall'altra parte del tavolo.
Sbuffa.
-Non capisco sta fissa della maestra di volere a tutti i costi che io metta il puntino.
-Che puntino? (Non alzo nemmeno la testa)
-Il puntino dopo le prime tre cifre, per indicare le migliaia. (Non alza la testa nemmeno lui).
-More, non è una fissa, è una regola.
Alza le mani ma lo sguardo rimane fisso sul compito che sta svolgendo. Alza anche la voce con tono seccato.
-NO, io mamma CAPISCO quando si tratta di migliaia perchè SO che se ci sono più di tre cifre scritte, è AUTOMATICO che sono migliaia anche senza puntino, no? Ma la maestra NO, insiste a mettermi il segno rosso ogni volta che il puntino non c'è. E io sono STUFO di vedere segni rossi sul quaderno.

Adesso la testa la alzo io per accertarmi che non mi stia prendendo in giro.

-More,  il puntino CI VA, stop.
-MA MAMMAAAAA ti ci metti anche tu??? Il quaderno è mio, basta che capisca IO, se capisco io sono tutti contenti, fine! (E ste mani alzate che disegnano cerchi concentrici nell'aria con la stessa foga delle pale di un ventilatore)
 

O_o Non è possibile... 
 

-P... Power... siamo noi a non capirci. Sei in quarta elementare, il concetto "regola" dovresti sapere cos'è. Le regole servono perchè tutti possano leggere la stessa cosa allo stesso modo e capire la stessa cosa, la matematica non va ad interpretazione, non si può personalizzare, abbi pazienza. Ti costa tanto mettere un cavolo di puntino dove serve???

Silenzio.
Passa un minuto.
E mentre la matita procede nell'arare il foglio a quadretti, a testa bassa e con voce che non ammette repliche, decreta.
-E' la maestra che è fissata. Vuole le cose troppo perfette.

N... non... -_-

5 commenti:

angela ha detto...

un mito il power

Anonimo ha detto...

Sempre detto.......Power for president Cristina B.

Patrizia Gabibba ha detto...

la maestra di maria merola non mette segni rossi, però nemmeno la piccola vuole metterli.Ho dovuto obbligarla a farlo..e non mette nemmeno il punto alla fine di un periodo...troppa fatica...:-D

mammapiky ha detto...

Io lo voglio Presidente.

Sara L'arcobaleno di Sara ha detto...

Io amo tuo figlio...ihihh deve essere una simpatica canaglia!!
un abbraccio
Sara