background verde

sabato 25 gennaio 2014

Lamentazioni (se non volete pipparvele è sufficiente cambiare pagina, sia chiaro, che il web è immenso)

Febbre alta non ne ho più da tre o quattro giorni: solo qualche linea verso sera.
Tosse quanta ne volete, tanta che da ieri ad ogni colpo mi prendono delle fitte lancinanti alle costole, a destra.
La voce è ridotta al minimo indispensabile, rauca. Mi manca il fiato. Ogni volta che tento di fare un respiro a fondo mi fa male lo sterno.
Sono senza forze. Per fortuna ho ricominciato almeno a mangiare. Ma mi viene il fiato corto anche solo a fare le scale o a dire due frasi una dietro l'altra senza pausa.
Però migliora. Piano piano, ma migliora. Con oggi sono 15 giorni esatti di malattia, 14 di antibiotico, tre fuori dal letto. Due settimane senza mettere il naso fuori dalla porta. Devo un grazie grande come un palazzo, oltre che a mia madre e al Gatto Alfa, alla mamma di Bimbabionda che all'occorrenza mi porta il Power a casa o lo porta a scuola assieme ai suoi figli alle otto del mattino, e non glie l'ho nemmeno dovuto chiedere: si è offerta lei. Ho pensato che le Amiche con un po' di sale in zucca si vedono anche da queste cose: sanno quanto difficile sia chiedere, e soprattutto sanno di cosa hai bisogno senza che tu glielo dica, e lo fanno senza fartelo pesare e ad occhi chiusi, senza tante parole ma con i fatti. Non è da tutti. Sono in debito. Ma lunedì voglio a tutti i costi riprendere a farlo io.

Non sono sola: o via messenger, o via forum, o via sms, o via email, o via telefono (che è la cosa che reggo meno dato il fiato corto, ma apprezzo lo stesso), ho sempre compagnia anche quando non c'è mia madre e il Gatto Alfa è in turno, ed è la cosa che mi aiuta a non far precipitare il morale sotto al letto o sotto la poltrona. Come fosse parte della terapia. Sono fortunata.

Ma sono anche avvilita. Un'influenza non mi è mai durata così tanto e non mi ha mai preso così a fondo. Inizio ad essere un tichinin stanca. Tra dieci giorni devo andare a farmi fare l'iniezione di Decapeptyl dal medico, chiederò di farmi dare qualcosa per tornare in qua, che so, una flebo di roba buona. Ho perso, in queste due settimane, tre chili e mezzo.

5 commenti:

Patrizia Gabibba ha detto...

mi spiace, datti un pò di tempo e tornerai come nuova:-)

Renata_ontanoverde ha detto...

Coraggio Sara, tutto passa, ci sono virus e virus, io ricordo ancora l'australiana che dopo anni mi stese a letto con febbre da cavallo e spossatezza immensa, fu solo una settimana, ma mi sembrò un'eternità.

Bisogna aver sempre tanta pazienza, la cosa più difficile. Auguri di cuore per un veloce ristabilimento.

Un abbraccio Renata

mammapiky ha detto...

Veramente una brutta influenza! Però dai sembra finita!

lagno venenoso ha detto...

Non ho mai commentato (credo), ma ti leggo ormai da tempo.
Oggi lo faccio perche' mi dispiace saperti avvilita. Coraggio, hai superato roba ben piu' tosta.
Vedrai che passera' presto. Auguroni!

Teodora

Laura GDS ha detto...

Non ti preoccupare i 3 kg e mezzo te li do io che ce li ho in abbondanza!