background verde

venerdì 14 novembre 2014

Novembre: ricominciamo i controlli. Anche per l'artrite.

E si ricomincia.
Stavolta i premi vinti sono:
-visita ginecologica ed eco TV (fatta oggi, tutto a posto).
-mammografia (24 novembre)
-analisi del sangue (markers, quando mi gira, più in là possibile)
-visita cardiologica (5 dicembre)
-oncovisita (as usual, a fine round).

Inoltre, dato che sono due anni che latito dall'ottavo padiglione dell'ospedale della Big City (pura pigrizia e poca voglia di riaffrontare l'argomento), ho preso contatti con la reumatologa (da cui andrò in ginocchio sui ceci con il capo cosparso di cenere), e in previsione della visita (per dicembre) ho i seguenti compiti per casa, da svolgere entro le prossime tre settimane:
-analisi del sangue (tre fogli di impegnativa belli pieni)
-RMN al rachide (3 dicembre)

Per abituarsi, ci si abitua (non sono mica i primi controlli...). Ottimista lo sono, non ho motivi concreti per non esserlo. Ciò non toglie che non ho nessuna voglia di ricominciare a girare come una trottola e a farmi rabaltare per l'ennesima volta. Anche perchè ogni volta capita il tipo/a che ti ricorda che "che vuoi che sia, hai passato di peggio", e non c'è miglior riattivatore del mio istinto omicida. Giuro. E i motivi li lascio all'immaginazione di chi legge.

3 commenti:

wolkerina ha detto...

Non li sopporto neppur io quei tipi là, poi passa la voglia di confidarsi. E in ogni caso dita incrociate, che male non fa. Anch'io controllo Onco a dicembre, mi aspettano i marker

isabella ha detto...

Faccio il tifo per te, vedrai che andrà tutto bene!

azzurrocielo ha detto...

capisco e condivido i tuoi istinti omicidi di cui parli.
rimaniamo incrociate, io settimana prox
Annamaria