background verde

mercoledì 25 maggio 2011

Strada


Ho voglia di fare strada.



Tanta.
 



IMG_0830
So che non è allontanandosi che si risolvono i problemi.
Ma cambiare aria ai polmoni aiuta a respirare meglio, e a guardare alle cose con più obiettività. E' tanto, troppo tempo che non lo faccio.
E mai più di adesso ne sento il bisogno.



(Campo scout Valsesia, 1992, 19 anni e uno zaino che pesava quanto me)

16 commenti:

PaperThoughs ha detto...

avrei tanta voglia di partire anche io, giusto per riuscire a staccare dai certi pensieri che ti logorano....

utente anonimo ha detto...

scusa ma che significa Campo Scout Valsesia???!!!!????

Dov'eri?????
Lara

roberta67 ha detto...

Letto, pronto, quando arrivi?
Roberta

innoallavita ha detto...

No, non si risolvono i problemi che, ahimè, ci seguono sempre, però aiuta, eccome se aiuta...

Mamiga ha detto...

@Lara: siamo partiti da Borgosesia per arrivare ad Alagna dopo quattro giorni di route, prima tre giorni di campo fisso presso una coppia di montanari in una baita. Perchè??? C'eri??? Era metà agosto se non ricordo male...
@Roberta: arrivo verso fine giugno, in giorni ancora da concordare con il maritozzo in base alle sue ferie, vengo da sola; mi fermo da Laura due o tre giorni. Spero che ci si riesca a vedere, anche se non porto con me il Power

LauraGDS ha detto...

Ci si organizza per andare alla Malpaga ;) giusto per spendere soldi :))))

ziacris ha detto...

anche io ne vogio fare tanta di strada, e ho cminciato goniando le ruote della bici, poi si vedrà, fin dove arrivo...intanto qui in biblioteca ci sono arrivata

utente anonimo ha detto...

Non c'ero, anzi, c'ero.... Sono le mie zone.... a Borgo ci sono stata oggi: è a 5 min da casa mia...
Sono emozionata!!!!
Lara

Mamiga ha detto...

Ecco vedi Lara le coincidenze... Sono tra i luoghi più belli che ricordi di aver visto mai.

utente anonimo ha detto...

La Valsesia è la valle più verde d'Italia... o almeno questo è quello che si legge sulle pubblicità dei nostri enti turistici.....
..... Per forza: piove sempre!!!!
Bacio
Lara

Mamiga ha detto...

Infatti la prima notte che ci ho dormito, in tenda ovviamente, ne è venuta giù talmente tanta e chi ha montato la tenda lo ha fatto talmente male che ci siamo ritrovate in tre con tutto, TUTTO bagnato, dal sacco a pelo allo zaino con il relativo contenuto, materassino, vestiti, perfino le mutande che avevamo addosso. Un incubo!

widepeak ha detto...

bene, muoversi, hai ragione, aiuta di gran lunga la messa in prospettiva, e il l'allineamento delle priorità

utente anonimo ha detto...

un saluto cordiale. Renata

Mamiga ha detto...

@Venezia: delle perle senza dubbio. Peccato che a sciorinarle siano sempre individui a cui non è toccato di persona dover scegliere. Le auguro tanta fortuna, che vuoi che ti dica. Perchè puoi far prevenzione quanto vuoi, ma se ti tocca ti tocca. A me è toccato. E ho fatto prevenzione, mangiato sano, partorito naturalmente, allattato, vissuto per quasi trent'anni fuori dallo smog (vivevo in isola...). E mi sono chiesta e ho chiesto mille volte dove ho sbagliato, senza saltarne fuori.  Chissà come mai.

Mamiga ha detto...

Ah, ho notato una cosa curiosa. Tutte queste teorie sembrano mirare a farti credere che in qualche modo se ti ammali è sempre colpa tua. Se fai di tutto per non ammalarti sicuramente in qualcosa hai sbagliato. Se ti sei ammalata per puro caso e hai preso dei medicinali secondo prescrizione medica sono quei medicinali, anche banali, a farti ammalare dopo trent'anni, per cui è comunque colpa tua. Se ad ammalarsi è tuo figlio (che dici, un bambino magari piccolissimo quali sbagli può aver fatto...) hai fatto qualcosa che non dovevi in gravidanza. Una volta un'amica (ex...) mi ha chiesto se per caso non mi fossi ammalata perchè ho un brutto rapporto con me stessa, lo sbloggai anche.
Ma per favore. A fare gli oncologi ci pensino gli oncologi, non gli improvvisati tali.

utente anonimo ha detto...

Non passo da un pò, ma sono incasinatissima e con mille problemi, ma ti penso sempre...Un abbraccio cara...