background verde

giovedì 9 giugno 2011

E la TAC questo disse


Per chi non sa cosa succede nei mesi immediatamente successivi al termine della terapia oncologica (e spero che sia la maggioranza di chi legge): ve lo dico io.


Succede che appena starnutisci un po' più forte del solito, al posto dei fazzoletti  ti trovi con un pacchetto di impegnative in mano, con le istruzioni sul cosa-fare-prima-cosa-fare-dopo-quando-ripresentarsi-dove-telefonare-cosa-è-urgente-cosa-non-lo-è eccetera eccetera distribuite con oncologica fantasia (complimenti ).

Perchè alla fine di questo si tratta: ho probabilmente starnutito un po' troppo forte, i "dettagli" poi son dettagli.


Etciù! Sniff...


Salute. Per davvero.

13 commenti:

utente anonimo ha detto...

:-)    con un grande abbraccio!

quella di Lucy

ziacris ha detto...

proprio per quella ragione, malloppo di impegnative per esami vari, a volte faccio l'indifferente di fronte a determinate situazioni

innoallavita ha detto...

Quanto hai ragione! Sicuramente siamo supertutelate. La tac?

Mamiga ha detto...

@Inno: appunto, come uno starnuto un po' troppo forte. Qualche piccolezza ma niente bestia. Che è la cosa più importante.

nevepioggia ha detto...

Brindo alla bella notizia!!
Sono contenta....

utente anonimo ha detto...

queste sono notizie (quelle del tuo commento) che si leggono volentieri.
Roberta

RominaFan ha detto...

Quanto è vero!
Oramai se qualcuno mi sente fare un colpo di tosse (magari perchè mi è andata di traverso una caramella) mi spediscono subito a fare una lastra!

PuffolaPigmea ha detto...

che bella notizia Mamigà!!
splendida!!!
sono proprio contenta.

utente anonimo ha detto...

Come stai cara? Non riesco a passare spesso, ma come sempre ti penso. Un abbraccio grande.

innoallavita ha detto...

Bene così, alla grande... e ora vacanze!

widepeak ha detto...

dicevo prima che il commento mi autopartisse, pfiu e comunque, in ogni caso, meglio un controllo di più
e una buona notizia in più
un abbraccio

widepeak ha detto...

pfiu e comun

utente anonimo ha detto...

bene, bene, salute!
Giorgia