background verde

giovedì 15 luglio 2010

Cambiamenti


Ora posso dirlo. Evidentemente l'ultimo Taxolo, quello di sette settimane fa, sta mollando la presa, perchè...
...perchè MI STANNO RICRESCENDO I CAPELLI. Sono ancora piccini picciò, e purtroppo grigi, o a me sembrano così (bisogna vedere quando saranno più lunghi), persi in mezzo alla peluria che mi era rimasta (perchè calva-calva non sono mai stata, ero come un bambino di pochi mesi in testa), ma ci sono. Ho ancora timore che sia uno scherzo, che il terzo Myocet si porti via tutto, e l'unica cosa da fare è aspettare e vedere. Oggi sono entrata al supermercato senza cappello dopo mesi, e non ho avuto la sensazione di sguardi puntati come avevo qualche settimana fa, quindi deve essere vero. E le ciglia sono sempre più lunghe, ora tengono di nuovo il mascara. Non sono ancora del tutto fuori ma sono ad un ottimo punto. Mancano all'appello le sopracciglia che sono ancora rade, e va beh, sono tornati i peli sulle gambe e ne avrei fatto volentieri a meno, ma tant'è, quest'anno niente pinocchietto nè shorts fuori casa, perciò chissefotte.
Sono contenta, è ovvio. Ma quando mi guardo allo specchio ogni tanto penso che tutto sommato, d'accordo, la malattia non la si vorrebbe mai e non è da augurare a nessuno, ma oggi come oggi quante persone possono dire di essersi viste in così diversi modi? Certo ne avrei fatto volentieri a meno, ci mancherebbe, ma pur cambiando il mio corpo in maniera così drastica non sono mica morta, nè ho ceduto alla tentazione di chiudermi in casa per non farmi vedere in questo stato. Tutt'altro.
Adesso inizia a salire l'ansia per l'intervento. Chissà se avrò il coraggio di guardarmi allo specchio poi. E di farmi guardare. Si, ho paura. Ho paura di non trovare il coraggio per accettare quel cambiamento, che sarà forte, drastico, e inevitabile.

14 commenti:

utente anonimo ha detto...

Per la tag "il lato buono della faccenda", puoi sempre dire di vivere una nuova vita senza aver abbandonato la precedente. Stai imparando tantissime cose su di te, sugli altri e non solo, e sono tante cose positive, tutto sommato più positive che negative. I capelli stanno ricrescendo, bianchi, gialli o verdi, importa davvero?Qual è la mamigà? quella che si vede fuori, con cappello o senza capelli, col mascara o i pinocchietti? o quella che leggiamo qua o con la quale chiacchiero al telefono? L'aspetto è importante, indubbiamente, soprattutto per noi stessi perchè è la cosa che vediamo per prima, fin da bambini. Tu hai la capacità da quando ti leggo (ed è da molto tempo prima della malattia) di farti vedere anche dentro. Cerco di capire la tua paura per il prossimo passo, oltre non riesco a fare ma vedrai che ce la farai. Perchè qui, ti si aspetta per fare a quel fetente di duepercento un tiè enorme.Roberta

utente anonimo ha detto...

Per la tag "il lato buono della faccenda", puoi sempre dire di vivere una nuova vita senza aver abbandonato la precedente. Stai imparando tantissime cose su di te, sugli altri e non solo, e sono tante cose positive, tutto sommato più positive che negative. I capelli stanno ricrescendo, bianchi, gialli o verdi, importa davvero?Qual è la mamigà? quella che si vede fuori, con cappello o senza capelli, col mascara o i pinocchietti? o quella che leggiamo qua o con la quale chiacchiero al telefono? L'aspetto è importante, indubbiamente, soprattutto per noi stessi perchè è la cosa che vediamo per prima, fin da bambini. Tu hai la capacità da quando ti leggo (ed è da molto tempo prima della malattia) di farti vedere anche dentro. Cerco di capire la tua paura per il prossimo passo, oltre non riesco a fare ma vedrai che ce la farai. Perchè qui, ti si aspetta per fare a quel fetente di duepercento un tiè enorme.Roberta

utente anonimo ha detto...

Si però cxxxo che sfiga.... I peli sulle gambe potevi almeno risparmiarteli!!!!Lara

utente anonimo ha detto...

Si però cxxxo che sfiga.... I peli sulle gambe potevi almeno risparmiarteli!!!!Lara

paluca ha detto...

Un sorriso  dentro ad un immenso abbraccio

paluca ha detto...

Un sorriso  dentro ad un immenso abbraccio

fragolina74 ha detto...

ti leggevo già da un po'il tuo blog era uno dei miei preferiti già da tempopoi hai saputo della malattia e ci hai fatto conoscere una mamigà che oltre ad essere simpatica ed ironica sa essere anche forte, diretta e vera...sono sicura che ce la farai perchè lo meriti e hai lo spirito giusto...ti mando tutti i miei pensieri positivi...un abbraccio

fragolina74 ha detto...

ti leggevo già da un po'il tuo blog era uno dei miei preferiti già da tempopoi hai saputo della malattia e ci hai fatto conoscere una mamigà che oltre ad essere simpatica ed ironica sa essere anche forte, diretta e vera...sono sicura che ce la farai perchè lo meriti e hai lo spirito giusto...ti mando tutti i miei pensieri positivi...un abbraccio

lamammadicarlo ha detto...

Si si concordo ...i peli sulle gambe te li potevi risparmiare !!!! Vai Sara che sei GRAAAAANDEEEEE!!!!

lamammadicarlo ha detto...

Si si concordo ...i peli sulle gambe te li potevi risparmiare !!!! Vai Sara che sei GRAAAAANDEEEEE!!!!

Mamiga ha detto...

@Roberta: grazie E gli faremo un TIE' col gesto dell'ombrello. Una OLA di gesti dell'ombrello@Fragolina: grazie anche a te, mi fai arrossire.Ma grazie a tutti quanti.

Mamiga ha detto...

@Roberta: grazie E gli faremo un TIE' col gesto dell'ombrello. Una OLA di gesti dell'ombrello@Fragolina: grazie anche a te, mi fai arrossire.Ma grazie a tutti quanti.

utente anonimo ha detto...

Ciao Sara, io ti ascolterei volentieri anche al telefono tutte le volte che vuoi sfogarti, e probabilmente molto spesso non saprei cosa dirti . Ma a volte si ha solo voglia di urlare la rabbia, la disperazione e la tristezza che si ha dentro perchè quello che il Signore dà solo quello che siamo in grado di sopportare, ma non credo che comunque sia consolante) Se credi e ti può aiutare mia mamma il suo dolore (che è cronico perchè ha sciacciato due vertebre della schiena) l'ha offerto al Signore come una preghiera. Se non credi spero comunque di non aver urtato i tuoi sentimenti.Quando dovresti farla l'operazione?BaciSimona Paganonisimonapaganoni@yahoo.it

utente anonimo ha detto...

Ciao Sara, io ti ascolterei volentieri anche al telefono tutte le volte che vuoi sfogarti, e probabilmente molto spesso non saprei cosa dirti . Ma a volte si ha solo voglia di urlare la rabbia, la disperazione e la tristezza che si ha dentro perchè quello che il Signore dà solo quello che siamo in grado di sopportare, ma non credo che comunque sia consolante) Se credi e ti può aiutare mia mamma il suo dolore (che è cronico perchè ha sciacciato due vertebre della schiena) l'ha offerto al Signore come una preghiera. Se non credi spero comunque di non aver urtato i tuoi sentimenti.Quando dovresti farla l'operazione?BaciSimona Paganonisimonapaganoni@yahoo.it