background verde

lunedì 28 marzo 2011

In musica


Domani operano la mamma. Si, va beh, andrà tutto bene. Deve andar bene, in fondo farà il mio stesso identico intervento sul seno opposto, perciò si sa dove si va a parare. Anche se ovviamente l'incognita c'è sempre, come per ogni evento importante.
Adesso tocca a me stare in sala d'attesa. Ho deciso di portarmi un libro e un lavoro a uncinetto da iniziare, qualcosa da mangiare e come sempre il mio diario, che mi segue sempre: non sono capace di stare ad aspettare per ore guardando il soffitto, avere qualcosa tra le mani inganna l'attesa e tiene a bada la tensione, a costo di sembrare poco consapevole di quello che in realtà sta succedendo.
 
Sono contenta di esserci. Oddio, avrei preferito andare con la mamma a fare un giro al mercato, ma se il convento oggi offre questo si prende questo, ed è meglio ora che ho tempo necessario a disposizione (mio marito ha preso ferie per star dietro a nostro figlio) che non in un altro momento. E' così: "devi avere coraggio per due" mi ha detto qualcuno lo scorso ventidue settembre (non è che mi ricordi la data per questa frase, è solo coincisa con una delle tappe che fissano il mio.... cancralendario). E invece no: come per me ci sono state tante persone a darmi coraggio quando è stato il mio turno, così ora so che non devo farmi coraggio per due, ma tenere la mano di tante persone che amano la mamma e assieme affrontare questo pezzo di strada, anche se fisicamente non saranno lì. Non ho camminato da sola per la mia strada, non ha camminato da sola nemmeno la mamma. Lei usa dire "ho quattro colonne a tenermi su", riferendosi a me, mio fratello, genero e nuora. Ed è proprio così, ognuno a modo suo e con quello che può dare.

Stamattina sto immergendo le ore in un bagno di musica che ascoltavo quando studiavo: mi fa sentire a casa.  Quando per "casa" intendo quello che Jovanotti dice in una canzone: "la casa è dove posso stare in pace".  L'ho detto un paio di sere fa a mio marito: voglio andare a casa. Mi ha guardato con occhi stralunati, non ha compreso. Voglio andare a casa, quella casa che non è un luogo ma un luogo del cuore, e quando la musica mi incanta mi basta chiudere gli occhi per iniziare il mio viaggio.
E la musica è questa.


28 commenti:

fragolina74 ha detto...

domani allora vi penserò tanto con tutta me stessa

fragolina74 ha detto...

domani allora vi penserò tanto con tutta me stessa

roberta67 ha detto...

Tutto incrociato e sei nei miei pensieri.
Aggiornerò anche sul controllo odierno, stai tranquilla. Su certe cose ho smesso da tempo di fare lo struzzo...
Roberta

roberta67 ha detto...

Tutto incrociato e sei nei miei pensieri.
Aggiornerò anche sul controllo odierno, stai tranquilla. Su certe cose ho smesso da tempo di fare lo struzzo...
Roberta

widepeak ha detto...

anche i miei pensieri saranno con te e la tua mamma. ti abbraccio

utente anonimo ha detto...

Incrocio tutto quello che posso incrociare, anche gli occhi......
Spessissimo sono silenziosa ma ci sono e ti leggo sempre. Chica72

utente anonimo ha detto...

Incrocio tutto quello che posso incrociare, anche gli occhi......
Spessissimo sono silenziosa ma ci sono e ti leggo sempre. Chica72

utente anonimo ha detto...

Domani sarai anzi sarete,intensamente nei miei pensieri  e stai tranquilla  tutto andrà bene. forza Sara
Arianna

utente anonimo ha detto...

Domani sarai anzi sarete,intensamente nei miei pensieri  e stai tranquilla  tutto andrà bene. forza Sara
Arianna

LauraGDS ha detto...

un bacio per nonnaga'

LauraGDS ha detto...

un bacio per nonnaga'

utente anonimo ha detto...

Un abbraccio forte alla nonna.
Ti penserò intensamente.
Kriegio

utente anonimo ha detto...

Un abbraccio forte alla nonna.
Ti penserò intensamente.
Kriegio

innoallavita ha detto...

Sai che prego per voi... io ci sono passata e capisco tutto ciò che provi. Un abbraccio a entrambe.

innoallavita ha detto...

Fantastica musica... te ne intendi... ma suoni?

Mamiga ha detto...

No, non suono, ma in un'altra vita conto di imparare a suonare il pianoforte. Adoro il suono del pianoforte, mi avvolge in qualcosa di straordinario.

Mamiga ha detto...

No, non suono, ma in un'altra vita conto di imparare a suonare il pianoforte. Adoro il suono del pianoforte, mi avvolge in qualcosa di straordinario.

ontanoverde ha detto...

Un abbraccio Mamiga!  a te ed anche alla tua Mamma!
Il mio cuore sarà con il tuo in sala d'attesa! Un bacio Renata

ontanoverde ha detto...

Un abbraccio Mamiga!  a te ed anche alla tua Mamma!
Il mio cuore sarà con il tuo in sala d'attesa! Un bacio Renata

utente anonimo ha detto...

In bocca al lupo per oggi, cercherò di farmi colonna a distanza per sorreggervi entrambe. Un grande abbraccio
Giorgia

utente anonimo ha detto...

In bocca al lupo per oggi, cercherò di farmi colonna a distanza per sorreggervi entrambe. Un grande abbraccio
Giorgia

innoallavita ha detto...

Io suono il pianoforte!

ziacris ha detto...

novità? Baci e abbracci

utente anonimo ha detto...

Com'è andata???
Tutto bene????
Ciao 4p

utente anonimo ha detto...

Com'è andata???
Tutto bene????
Ciao 4p

Trinity1979 ha detto...

novità??? 

utente anonimo ha detto...

Tutto bene?
Chica72

utente anonimo ha detto...

Tutto bene?
Chica72