background verde

domenica 13 marzo 2011

Sproloqui - l'amore di mio figlio


Si chiacchiera mentre si fa merenda, alle quattro, in fondo al vialetto.

P
-Pensa, se tu e io litighiamo, tu prendi nostro figlio e te ne vai di casa, io ti denuncio, ci separiamo e mi danno l'affidamento del bambino perchè risulta che l'hai rapito, sottrazione di minore.
M- Papigà, non fare questi discorsi davanti al Power altrimenti si impressiona, diglielo che stai parlando di lavoro...
Power- Mamma, se tu te ne vai di casa noi finalmente siamo in libertà! Mangiamo i tost tutte le sere, anzi tost e pizza, possiamo lasciare in giro il casino e guardare sempre i cartoni animati che ci piacciono a me e al papà, e non devo riportare la tazza sul lavandino quando ho finito di fare colazione. Anzi, dai, vattene.

Giuro che stavo per alzare il sedere e andarmene sul serio... Quandomai mi ricapita una occasione del genere...

12 commenti:

MiaSorriso ha detto...

muhahahaha!
Beh, se decidi, qui c'è una stanza libera!

MiaSorriso ha detto...

muhahahaha!
Beh, se decidi, qui c'è una stanza libera!

utente anonimo ha detto...

Il discorso non fa una piega . Baci Cristina

utente anonimo ha detto...

Il discorso non fa una piega . Baci Cristina

ziacris ha detto...

Se non ora quando? ADESSO, SUBITO...ogni lasciata è persa

venezia ha detto...

Approfitta!!! 

venezia ha detto...

Approfitta!!! 

PuffolaPigmea ha detto...

W pizza e rutto libero, come dicono i miei quando io non ci sono.

Scappa.
Approfitta

PuffolaPigmea ha detto...

W pizza e rutto libero, come dicono i miei quando io non ci sono.

Scappa.
Approfitta

Gegia88 ha detto...

Scommetto che se te ne andassi davvero il Power piangerebbe lacrime amare!La mamma è sempre la mamma:-)
Bacioni,
Giulia.

Gegia88 ha detto...

Scommetto che se te ne andassi davvero il Power piangerebbe lacrime amare!La mamma è sempre la mamma:-)
Bacioni,
Giulia.

paceallaterra ha detto...

forse i nostri figli sono stati separati alla nascita