background verde

venerdì 11 agosto 2006

La goccia...

... che fece traboccare il vaso. ho iscritto alla scuola materna Gabriele a gennaio, specificando chiaramente che mio figlio è nato il sei gennaio e quindi vi avrebbe avuto accesso anticipatamente rispetto agli altri bambini. "Si si signora", rispose l'addetto, "non si preoccupi, la legge prevede che ai nati fino alla fine di febbraio 2004 venga data la possibilità di accedere alla materna sezione piccoli a settembre 2006. Riceverà una lettera di conferma tra qualche mese".


Bene, La lettera arriva 10gg fa: "Si comunica ai genitori dell'allievo Trippa che vostro figlio è stato accettato blablabla... Presentarsi i giorni 2-3-4 agosto muniti di due fototessera, fotocopia delle vaccinazioni e 30 euro per l'iscrizione". Mi presento puntuale, consegno quanto dovuto, pago e chiedo esplicitamente: "Ma è sicuro che mio figlio è nella classe e non in lista d'attesa?" "Assolutamente signora, il 12 settembre suo figlio verrà inserito nella sua classe".


E oggi arriva bel bello una letterina: si informano i genitori dell'allievo Trippa che vostro figlio è inserito nella lista di attesa, si prega di ripresentarsi a gennaio 2007 per l'eventuale inserimento.



EEEEEEEHHHHH??????? Solo perchè la lettera è arrivata oggi venerdì alle tre del pomeriggio non mi sono precipitata alla materna. Ho chiesto quattro volte per sicurezza da gennaio ad oggi se mio figlio fosse stato accettato, ho pagato i trenta (TRENTA) euro per l'iscrizione in fretta e furia perchè la richiesta è arrivata due giorni prima che chiudessero per ferie gli uffici, ho acquistato grembiulini, ricamato il corredino alla velocità della luce, fatto il discorsino all'interessato e pregato tutti i santi del paradiso perchè Gabri accettasse sta cosa, mobilitato le coscienze di tutta la famiglia perchè mi aiutassero a fargli nascere il desiderio di iniziare questa esperienza e PLAM! Adesso per un mistero della scienza il comune che ha appena preso in mano la gestione dell'asilo decide che mio figlio passa dietro a chissà chi.


MA LA SETTIMANA PROSSIMA CI MANDO MIO MARITO AD APRIRE LE ORECCHIE DI QUALCUNO, ECCHECCAVOLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Mamigainfuriata

3 commenti:

GIRINA142 ha detto...

non passa "dietro a chi sa chi"..
probabilmente,ci sono più bambini dell'anno precedente,scartati,aventi diritto.
Non è colpa della scuola in se (anche se potevano svegliarsi prima a fare i conteggi),ma di questo voler anticipare a tutti i costi ai bimbi di due anni e mezzo,non avendo strutture e maestre adeguati.

Mamiga ha detto...

Girina, potevano avvisarmi prima. E' questo che mi manda in bestia. E non darmi rassicurazioni su una cosa di cui nemmeno loro avevano la certezza. Peraltro pretendendo pure il pagamento anticipato.
Mamigà

GIRINA142 ha detto...

si,quello si,potevano evitare di dare certezze quando non ce ne sono..