background verde

domenica 16 maggio 2010

Giornata no


Oggi proprio non va... C'è uno sprazzo di sole ma ho un po' di influenza, la gola gonfia, qualche linea di febbre. E tanta voglia di starmene per i cavoli miei, senza rotture di scatole. E' da dire che mio figlio è bravo: stamattina mi sono appisolata sul divano, credo di aver dormito un'ora senza nemmeno accorgermene, ero sola con lui che giocava in sala talmente tranquillo che non mi sono accorta di quello che faceva.
E infatti mi sono svegliata con un orsone di peluche in testa, piena di pennarelli addosso di cui uno in tasca, i piedi gelidi e lui che mi sussurra
"mamma ti ho fatto l'agopuntura coi pennarelli, stai meglio vero?".

Ma saranno gli ormoni che hanno dato le dimissioni senza preavviso, sarà la stagione orrida, sarà l'influenza, sarà la chemio, mettiamoci tutto nel calderone, oggi sono proprio a terra di fisico e di morale. Oggi è una di quelle giornate in cui vorrei seppellirmi sotto a uno strato di coperte e star lì per ore, in silenzio, al buio, guai a chi rompe. La verità è che non sento più il nodulo da giorni. Embè? Qualcuno mi dirà, fai festa no? E' una bella notizia, significa che la terapia funziona! E certo. Venerdì ho l'eco di controllo, e sarà la conferma scritta di quello che sento.
E' che sono tre sere che vado a letto senza riuscire ad addormentarmi proprio per questo. Nodulo sceso uguale intervento a breve. E me la sto letteralmente facendo addosso dalla paura. Forse se mi operavano subito avrei affrontato tutto di petto e ora sarebbe già passato, invece l'attesa mi sta logorando, e quel che è peggio mi sta dando il tempo per informarmi, per navigare in internet, per leggere quello che sto per affrontare secondo tanti punti di vista che poi portano alle stesse conclusioni. C'è poco da stare allegri, per quanto mi si cerchi di confortare non faccio altro che pensarci sopra e ho paura, tanta paura. Ho paura di non riuscire a recuperare il braccio, ho paura di non riuscire a guardarmi più allo specchio, di non riconoscermi più. Già ora è difficile farlo, mio figlio mi continua a ripetere più volte al giorno che sono bella e mi commuove, perchè io mi vedo un mostro. Sempre più orrido tra l'altro, perchè tra la faccia gonfia e i capelli che ormai sono quello che sono mi sembra di vedere un'altra persona, una persona che se me la trovassi davanti mi farebbe ribrezzo, e ribrezzo mi fa.

Ma forse è solo colpa degli ormoni. Forse è solo colpa loro se mi sento così, sono stati messi in crisi dalla terapia e si ribellano, non hanno nemmeno tutti i torti se uno ci pensa.  Andare in pensione senza un minimo di garanzie farebbe saltare i nervi a chiunque. Ma perchè proprio i miei?

16 commenti:

dany63 ha detto...

ciao,mi sentivo così anch'io prima dell'operazione, non ho dovuto fare la chemio prima, ma la fifa era grande, anch'io temevo di non recuperare il braccio invece sono stati bravissimi ! Non avere paura, forza anche tu ce la farai!!

dany63 ha detto...

ciao,mi sentivo così anch'io prima dell'operazione, non ho dovuto fare la chemio prima, ma la fifa era grande, anch'io temevo di non recuperare il braccio invece sono stati bravissimi ! Non avere paura, forza anche tu ce la farai!!

utente anonimo ha detto...

Questo commento è solo per PRMF: sei la migliore cura per la tua mamma, sei un bambino intelligente che sa quanto bene abbia fatto quell'agopuntura di pennarelli e di quanto le abbia scaldato il cuore quell'orsettone peloso sulla testa.Sii sempre vicino a lei, mi raccomando e fa sì che lei si guardi con i tuoi occhi, eh!Perchè, cara Mamigà, tuo figlio ti vede con gli occhi del cuore e ti vede dentro. Fuori tutto passa, alla fine sono solo apparenze.Roberta

utente anonimo ha detto...

Questo commento è solo per PRMF: sei la migliore cura per la tua mamma, sei un bambino intelligente che sa quanto bene abbia fatto quell'agopuntura di pennarelli e di quanto le abbia scaldato il cuore quell'orsettone peloso sulla testa.Sii sempre vicino a lei, mi raccomando e fa sì che lei si guardi con i tuoi occhi, eh!Perchè, cara Mamigà, tuo figlio ti vede con gli occhi del cuore e ti vede dentro. Fuori tutto passa, alla fine sono solo apparenze.Roberta

utente anonimo ha detto...

Un abbraccio forte forte a te ed uno al piccolo grande uomo di casa. sii semore così Gabri. Cioa Cristina

utente anonimo ha detto...

Un abbraccio forte forte a te ed uno al piccolo grande uomo di casa. sii semore così Gabri. Cioa Cristina

lauraricama ha detto...

E' solo una giornata negativa....  l'unico sentimento che si può provare nei tuoi confronti è l'ammirazione per come affronti la tua malattia!!! ....e questo nn significa nn avere paura o dubbi su quello ch e verrà più avanti!  ... e poi hai  un Power  in giro che ti riscalda e ti da forza!!!

lauraricama ha detto...

E' solo una giornata negativa....  l'unico sentimento che si può provare nei tuoi confronti è l'ammirazione per come affronti la tua malattia!!! ....e questo nn significa nn avere paura o dubbi su quello ch e verrà più avanti!  ... e poi hai  un Power  in giro che ti riscalda e ti da forza!!!

widepeak ha detto...

ti capisco davvero sai...non so che altro aggiungere, se non che l'operazione sarà una cosa buona, vedrai, e andrà tutto bene. con l'operazione ti libererai della malattia e potrai cominciare la strada per la guarigione. e sarà tosta, ma tu sei più tosta. e soprattutto, sei, siamo, belle come ci vedono i nostri bambini. tutto il resto non conta. anche se in certe giornate butta giù. ti abbraccio

widepeak ha detto...

ti capisco davvero sai...non so che altro aggiungere, se non che l'operazione sarà una cosa buona, vedrai, e andrà tutto bene. con l'operazione ti libererai della malattia e potrai cominciare la strada per la guarigione. e sarà tosta, ma tu sei più tosta. e soprattutto, sei, siamo, belle come ci vedono i nostri bambini. tutto il resto non conta. anche se in certe giornate butta giù. ti abbraccio

utente anonimo ha detto...

Il tuo omatto ha capito che che cosa hai bisogno e te lo fa sapere ogni volta che ti vede bella , come sei. La tua forza ti aiuterà ad arrivare al traguardo più in fretta.Marinella

utente anonimo ha detto...

Il tuo omatto ha capito che che cosa hai bisogno e te lo fa sapere ogni volta che ti vede bella , come sei. La tua forza ti aiuterà ad arrivare al traguardo più in fretta.Marinella

utente anonimo ha detto...

Ti ricordi cosa ci raccontavano per scacciare la paura del parto??? Di visualizzare solo pensieri positivi, "vedere" tutto quello che avremmo fatto "dopo"!!!!Anche questa operazione ti porterà una nuova rinascita, pensa a quante cose potrai fare una volta guarita e libera dall'appuntamento settimanale, con i capelli che ricresceranno, con il cortisone buttato nella spazzatura!!!!...Non so perchè a te!!Lara

utente anonimo ha detto...

Ti ricordi cosa ci raccontavano per scacciare la paura del parto??? Di visualizzare solo pensieri positivi, "vedere" tutto quello che avremmo fatto "dopo"!!!!Anche questa operazione ti porterà una nuova rinascita, pensa a quante cose potrai fare una volta guarita e libera dall'appuntamento settimanale, con i capelli che ricresceranno, con il cortisone buttato nella spazzatura!!!!...Non so perchè a te!!Lara

ziacris ha detto...

e oggi come va?

ziacris ha detto...

e oggi come va?