background verde

lunedì 14 giugno 2010

L'ultima riunione


Oggi c'è stata la riunione all'asilo, l'ultima, quella in cui le varie maestre delle varie attività (musica, psicomotricità eccetera, comprese le maestre solite) spiegano il lavoro svolto durante l'anno con tanto di fotografie proiettate sul muro.
Ecco, niente di nuovo, niente di strano, la solita riunione di fine anno alla quale ho partecipato come a tutte le altre. Cose che già sapevamo tutti ma è giusto esserci, se non altro per l'occasione che ci si offre di chiarire le varie ed eventuali e di sapere qualcosa in più. Al solito, di novanta famiglie eravamo presenti una trentina, di cui due della classe dei piccoli, quattro dei medi e il restante di noi dei grandi (che in effetti secondo il mio modo di pensare eravamo quelli che in teoria sarebbero stati i meno interessati, ma evidentemente la qualità del gruppo cambia i numeri).
Mi ha fatto un po' pena la maestra di psicomotricità. Che porella ogni anno trova l'occasione di dirmi che mio figlio (ma non solo lui, solo che giustamente a ognuno il suo) è ingovernabile, che quando si lancia fermarlo è un'impresa. Oggi ha detto che è un'impresa governarli tutti i bambini grandi, soprattutto i maschi che sono tanti e fanno comunella, e che quando si lanciano sono motori a reazione, vanno avanti per forza di inerzia, richiamarli all'ordine richiederebbe l'uso della frusta.
Guarda un po', pensavo mentre parlava. Di una trentina di genitori presenti, almeno la metà confabulavano tra loro degli affari propri durante il suo monologo, tutto pregno di gesti a braccia larghe, di occhioni spalancati e fatto con una voce così bassa e compresa da sembrare un affare di teatro più che un intervento durante una riunione tra genitori e insegnanti. Se non riesce ad attirare l'attenzione di trenta adulti, ragassa mia, le credo che non ci riesce con trenta cinque-seienni porella...
Ps. con ciò non voglio scusare, ci tengo a dirlo, quei sette o otto maleducati che mentre la maestra parla si fanno beatamente i fatti loro, che tanto potevano farseli a casa loro o in cortile...

18 commenti:

utente anonimo ha detto...

ma possibile che i maschietti di una certa eta' italiani siano tutti ingovernabili?ma???

utente anonimo ha detto...

ma possibile che i maschietti di una certa eta' italiani siano tutti ingovernabili?ma???

utente anonimo ha detto...

il commento precedente era miostasera splinder ha deciso di tenermi anonimavediamo se ora mi rida la mia identita'

utente anonimo ha detto...

il commento precedente era miostasera splinder ha deciso di tenermi anonimavediamo se ora mi rida la mia identita'

Mamiga ha detto...

@utente anonimo: rimani anonimo fin qui, ogni tanto splinder fa di queste cose. Rimane anche il fatto che non capisco il senso di quello che hai scritto, scusa...

Mamiga ha detto...

@utente anonimo: rimani anonimo fin qui, ogni tanto splinder fa di queste cose. Rimane anche il fatto che non capisco il senso di quello che hai scritto, scusa...

utente anonimo ha detto...

bè in effetti li senso era chiaro solo am esono mamma di un quasi seinne italiano ma non abito in Italia e a quanto pare i seienni da queste parti sono tutti buoninssimi attentissimi ecc e solo il mio è ingovernabile.Allora mi chiedevo sara' una caratteristica del seienne italiano?ma mi sono anche chiesta: visto che sento utte le mie amiche mamme riferire la stessa cosa dei loro seienni sara' che le maestre hanno incantato il disco?a quanto pare splinder ha deciso che il mio blog non essite piuì'quando si degneranno mi fara' piaceresono tulipano arancione destinato all'anonimato  a quanto pare

utente anonimo ha detto...

bè in effetti li senso era chiaro solo am esono mamma di un quasi seinne italiano ma non abito in Italia e a quanto pare i seienni da queste parti sono tutti buoninssimi attentissimi ecc e solo il mio è ingovernabile.Allora mi chiedevo sara' una caratteristica del seienne italiano?ma mi sono anche chiesta: visto che sento utte le mie amiche mamme riferire la stessa cosa dei loro seienni sara' che le maestre hanno incantato il disco?a quanto pare splinder ha deciso che il mio blog non essite piuì'quando si degneranno mi fara' piaceresono tulipano arancione destinato all'anonimato  a quanto pare

Mamiga ha detto...

@Tulipano arancione (ma che bel nick): allora si, forse alle maestre si è incantato il disco. O forse i nostri seienni italiani sono più disinibiti (mettiamola così) di altri. Per quanto mi riguarda, quando la maestra mi riferisce gli exploit esagerati del Power io seguo spassionatamente il consiglio della mia psicologa (e se me lo dice lei un senso lo avrà no?). Rispondo "mah, a casa è sempre buono, non succedono mai queste cose in casa sa?".E' una mezza bugia ovviamente, ma ridimensiona i problemi che, mi sono resa conto purtroppo sulla pelle di mio figlio, talune insegnanti tendono a ingigantire.Che poi suvvia, sono bambini, se non sono vivaci a sei anni quando devono esserlo...

Mamiga ha detto...

@Tulipano arancione (ma che bel nick): allora si, forse alle maestre si è incantato il disco. O forse i nostri seienni italiani sono più disinibiti (mettiamola così) di altri. Per quanto mi riguarda, quando la maestra mi riferisce gli exploit esagerati del Power io seguo spassionatamente il consiglio della mia psicologa (e se me lo dice lei un senso lo avrà no?). Rispondo "mah, a casa è sempre buono, non succedono mai queste cose in casa sa?".E' una mezza bugia ovviamente, ma ridimensiona i problemi che, mi sono resa conto purtroppo sulla pelle di mio figlio, talune insegnanti tendono a ingigantire.Che poi suvvia, sono bambini, se non sono vivaci a sei anni quando devono esserlo...

utente anonimo ha detto...

mi piace la tua psicologaora provo a rispondere cosi pure ioil problema è che non so dire bugiesempre un tulipanoarancione anonimo su splinder

utente anonimo ha detto...

mi piace la tua psicologaora provo a rispondere cosi pure ioil problema è che non so dire bugiesempre un tulipanoarancione anonimo su splinder

utente anonimo ha detto...

Alle mamme dei due seienni apparentemente ingorvernabili: è una caratteristica di alcune insegnanti NON avere sufficientemente determinazione e lamentarsi che non ce la fanno. Altrettanto, ci sono genitori che rispondono come suggerito dalla tua psicologa, semplicemente differiscono perchè credono davvero a quello che dicono. Io mi sono trovata a discutere con le maestre, perchè non mi credevano quando raccontavo (l'anno scorso) dell'esuberanza dell'allora quattrenne e quest'anno mi hanno detto: "avevi ragione!".Roberta

utente anonimo ha detto...

Alle mamme dei due seienni apparentemente ingorvernabili: è una caratteristica di alcune insegnanti NON avere sufficientemente determinazione e lamentarsi che non ce la fanno. Altrettanto, ci sono genitori che rispondono come suggerito dalla tua psicologa, semplicemente differiscono perchè credono davvero a quello che dicono. Io mi sono trovata a discutere con le maestre, perchè non mi credevano quando raccontavo (l'anno scorso) dell'esuberanza dell'allora quattrenne e quest'anno mi hanno detto: "avevi ragione!".Roberta

LauraGDS ha detto...

Mi viene anche da pensare una cosa: psicomotricità va benissimo, ma sulla soglia dei 6 anni per i maschi buttare una palla e lasciare che la inseguano prendendola a calci non è decisamente meglio per la loro psicomotricità?

LauraGDS ha detto...

Mi viene anche da pensare una cosa: psicomotricità va benissimo, ma sulla soglia dei 6 anni per i maschi buttare una palla e lasciare che la inseguano prendendola a calci non è decisamente meglio per la loro psicomotricità?

Mamiga ha detto...

@LauraGDS: se vedessi la saletta di asilo dove fanno psicomotricità ti renderesti conto che non è possibile. E comunque ho visto le foto dell'ora di ginnastica  e hanno un modo di farla che farebbe spataccare dal divertimento anche me...

Mamiga ha detto...

@LauraGDS: se vedessi la saletta di asilo dove fanno psicomotricità ti renderesti conto che non è possibile. E comunque ho visto le foto dell'ora di ginnastica  e hanno un modo di farla che farebbe spataccare dal divertimento anche me...