background verde

domenica 20 giugno 2010

Una riflessione


Curioso.
E' un periodo di mè. Ma tra i dieci anniversari di matrimonio che ho festeggiato finora questo è stato il più atteso, il più divertente, il più felice e il più allegro di tutti. E anche il più lungo visto che è durato tre giorni.
Forse sarà che nei momenti più neri si riesce a godere immensamente delle piccole cose? Perchè sono le uniche a cui aggrapparsi per non affogare nella preoccupazione, nel dolore, nella paura?
Ma occorre sentire l'acqua alla gola per assaporare il valore dell'aria?
Se è vero, e spero che lo sia, dal tumore e dalle difficoltà economiche sto traendo qualcosa di buono nonostante tutto, per me stessa.
Spero solo di non dimenticarmene tanto presto.

E' che da qualche giorno mi guardo allo specchio e non mi vedo più spelacchiata, nè gonfia e grassa, nè lucida in viso. Forse sto facendo l'abitudine a quello che sono diventata, perchè non ci faccio più caso. Mi fisso bene negli occhi solo quando devo truccarmi, compiacendomi di quanto mi riesca bene ormai mimetizzare i difetti causati dallo scombussolo generale. Non potendo fare nulla di costoso ma non volendo rinunciare al piacere di donarmi qualcosa, Papigà per l'anniversario mi ha regalato le matite nuove per truccare le sopracciglia (non gli avevo detto di essermele già prese, ma tant'è, in tanti mesi faccio a tempo a consumarle e ricomprarle ancora). Senza saperlo mi ha fatto un regalo in più: se lui, da uomo, ha trovato il coraggio di chiedere in negozio alla commessa un prodotto per il trucco, significa, che probabilmente ci tiene a farmi capire che per lui è questo, solo questo, una questione di trucco, di faccia, di estetica, che basta ritoccarla e il problema è risolto. Tra l'altro le ha prese della mia marca preferita, perciò ci si è proprio impegnato per dirmelo. Per dirmi che dietro ci sono sempre e comunque io. E ho apprezzato moltissimo.

15 commenti:

utente anonimo ha detto...

Io non mi sono mai sposata ma, se non ricordo male, si dice nel bene e nel male, nella buona e nella cattiva sorta, in salute e in malattia. Beh, la seconda parte di tutte e tre queste affermazioni si spera sempre non si avveri, perchè la prima è quella facile, quella che più facilmente si supera o si sopporta. Questo decimo anniversario è la prova che la vostra promessa è stata fatta col cuore e con la testa e i gesti di Papigà (dove la P è supermaiuscola) dimostrano davvero quanto ci tenga a te e a voi.Vi auguro che questi festeggiamenti del decimo anniversario non durino solo tre giorni ma per i prossimi 50 anni!Roberta

utente anonimo ha detto...

Io non mi sono mai sposata ma, se non ricordo male, si dice nel bene e nel male, nella buona e nella cattiva sorta, in salute e in malattia. Beh, la seconda parte di tutte e tre queste affermazioni si spera sempre non si avveri, perchè la prima è quella facile, quella che più facilmente si supera o si sopporta. Questo decimo anniversario è la prova che la vostra promessa è stata fatta col cuore e con la testa e i gesti di Papigà (dove la P è supermaiuscola) dimostrano davvero quanto ci tenga a te e a voi.Vi auguro che questi festeggiamenti del decimo anniversario non durino solo tre giorni ma per i prossimi 50 anni!Roberta

utente anonimo ha detto...

Io non mi sono mai sposata ma, se non ricordo male, si dice nel bene e nel male, nella buona e nella cattiva sorta, in salute e in malattia. Beh, la seconda parte di tutte e tre queste affermazioni si spera sempre non si avveri, perchè la prima è quella facile, quella che più facilmente si supera o si sopporta. Questo decimo anniversario è la prova che la vostra promessa è stata fatta col cuore e con la testa e i gesti di Papigà (dove la P è supermaiuscola) dimostrano davvero quanto ci tenga a te e a voi.Vi auguro che questi festeggiamenti del decimo anniversario non durino solo tre giorni ma per i prossimi 50 anni!Roberta

utente anonimo ha detto...

Se solo la smettessi di farmi piangere.....Ti preferisco quando ci racconti del Power, almeno li si ride di gusto!!!Comunque sei fantastica!!!!Lara

utente anonimo ha detto...

Se solo la smettessi di farmi piangere.....Ti preferisco quando ci racconti del Power, almeno li si ride di gusto!!!Comunque sei fantastica!!!!Lara

utente anonimo ha detto...

Se solo la smettessi di farmi piangere.....Ti preferisco quando ci racconti del Power, almeno li si ride di gusto!!!Comunque sei fantastica!!!!Lara

tulipeorange ha detto...

grande applauso a papiga'

tulipeorange ha detto...

grande applauso a papiga'

tulipeorange ha detto...

grande applauso a papiga'

ladygabibbo ha detto...

che dolce tuo marito, davvero:-)

ziacris ha detto...

Sono uomin, certo, con tutti i loro limiti, ma quando c'è bisogno si rivelano per quello che sono veramente: persone, esseri umani con mille attenzioni per coloro che li circondano, per la donna acui tengono veramente.Per il resto, penso che il sottotitolo del mio blog la dica lunga su come la penso

ziacris ha detto...

Sono uomin, certo, con tutti i loro limiti, ma quando c'è bisogno si rivelano per quello che sono veramente: persone, esseri umani con mille attenzioni per coloro che li circondano, per la donna acui tengono veramente.Per il resto, penso che il sottotitolo del mio blog la dica lunga su come la penso

ziacris ha detto...

Sono uomin, certo, con tutti i loro limiti, ma quando c'è bisogno si rivelano per quello che sono veramente: persone, esseri umani con mille attenzioni per coloro che li circondano, per la donna acui tengono veramente.Per il resto, penso che il sottotitolo del mio blog la dica lunga su come la penso

lunatica2903 ha detto...

dolce uomo per una grande donna....

fiocco72 ha detto...

Bravo Papigà. Comunque è vero si gode appieno della vita solo quando ci sono grossi problemi...Tu sei una forza Mamiga. Ti abbraccio.