background verde

domenica 20 giugno 2010

Ma io che faccio parlare gli oggetti... (per la serie "ci rido su che è meglio")


Saranno sadici...
Venerdì l'oncologo mi ha prescritto un altro antiemetico da prendere al bisogno, oltre alle iniezioni che faccio. Ieri guardo la scatola del farmaco, leggo il nome: "Zxxx".
Toh, penso, quando mi siedo nella poltroncina del reparto c'è un orologio che riporta lo stesso nome sul quadrante, appeso alla parete, giusto davanti a me, accanto alla tele. Bello grande anche.
Bell' humour nero! Come stesse a dirti, mentre ti fai di veleni anticancro, "tanto prima o poi ti verrà da vomitare..."


 

6 commenti:

utente anonimo ha detto...

Ho le mie teorie sui gadged delle aziende farmaceutiche ma sono fortemente di parte.Roberta

utente anonimo ha detto...

Ho le mie teorie sui gadged delle aziende farmaceutiche ma sono fortemente di parte.Roberta

camden ha detto...

Accidenti, che cosa di cattivo gusto, così uno ci deve pensare anche quando eviterebbe...Ma farlo cadere a terra casualmente????

camden ha detto...

Accidenti, che cosa di cattivo gusto, così uno ci deve pensare anche quando eviterebbe...Ma farlo cadere a terra casualmente????

Mamiga ha detto...

@Roberta: diccele diccele, magari vediamo la cosa da un altro punto di vista...@Camden: oh beh ma sono io che vedo sempre le cose da un punto di vista particolare, a me sta cosa fa ridere. Però guarda, se tanto mi da tanto e qualcuno è passato di qua scommetto che tra tre settimane o l'orologio è stato spostato o mi spostano di poltrona con una scusa

Mamiga ha detto...

@Roberta: diccele diccele, magari vediamo la cosa da un altro punto di vista...@Camden: oh beh ma sono io che vedo sempre le cose da un punto di vista particolare, a me sta cosa fa ridere. Però guarda, se tanto mi da tanto e qualcuno è passato di qua scommetto che tra tre settimane o l'orologio è stato spostato o mi spostano di poltrona con una scusa