background verde

lunedì 19 aprile 2010

Earth day


Attraverso il blog di Fiocco72  ho appreso che il 22 aprile è il "Giorno della Terra", e  visto che io a queste cose ci credo fermamente voglio condividere anch'io quello che propone il sito di Mammafelice.
Questo il banner dell'iniziativa





E qui i propositi (faccio copia-incolla).
 



10 cambiamenti da fare per celebrare il Giorno della Terra



1. sostituire le vecchie lampadine con nuove lampadine a risparmio energetico;
2. inserire i rompigetto nei rubinetti di casa, per risparmiare acqua;
3. piantare un vaso di erbe aromatiche sul balcone o sul davanzale;
4. fare la spesa solo con borse di tela riutilizzabili;
5. rinunciare ad almeno un detersivo industriale, a favore di prodotti naturali come aceto, acqua, bicarbonato…;
6. apparecchiare la tavola usando tovaglioli di stoffa, bicchieri di vetro e piatti di ceramica, abbandonando le stoviglie usa e getta;
7. fare almeno un pasto no-cook con frutta e verdura crude, senza dover accendere i fornelli;
8. bere acqua del rubinetto filtrata con le apposite caraffe;
9. eliminare la pellicola per alimenti, il cellophane e l’alluminio, e usare solo contenitori di vetro/plastica con coperchio;
10. fare un pic-nic stando a piedi nudi sul prato.

 



Allora. Punti 1, 2, 3, 4, 5, 6 e 9: già si fa in casa mia da anni.
Punto 7: capita per lo più d'estate di fare un pasto senza cucinare, ma se giovedì è una bella giornata niente mi vieta di rinunciare al piattone di pasta al sugo in favore di una bella maxi insalata (che magari mi fa anche e solo bene visto il volume notevolmente aumentato nelle ultime settimane).
Punto 8: ahi ahi... qui vorrei, ma ho provato le caraffe in questione e trovo l'acqua che ne deriva detestabile. Gusto mio. Piuttosto senza filtro, saprà di cloro ma se lascio decantare l'acqua per un'oretta prima di berla non sarà la fine del mondo. E se poi mi ci abituo può diventare un'idea anche per risparmiare.
Punto 10: fa ancora freddino. O rimando di qualche settimana, o cerco un'alternativa.

Ma non dovrebbe durare un solo giorno questa cosa, dovrebbe diventare uno stile di vita quotidiano, io almeno la penso così. Solo non toglietemi il mio piatto di pasta per più di una giornata a settimana o svengo.

 

8 commenti:

ladygabibbo ha detto...

allora:le lampadine son cambiate da anni.i rompigetto non li hole erbe aromatiche ci sono.in linea di massima uso borse riciclabili, a parte quando vado al mercato...poi i sacchetti li uso per le immondizie.aceto, bicarbonato  a casa mia vanno via come l'acqua:-Din effetti usiamo le salviette di carta, i tovaglioli sono impegnativiquando fa caldo faremo dei pasti no.cook:-)a vicenza c'è l'acqua buona, non usiamo mai quella in bottigliacerco di usare il minimo possibile le varie pellicolea piedi nudi no...è una cosa che detesto...non ci riesco proprio

ladygabibbo ha detto...

allora:le lampadine son cambiate da anni.i rompigetto non li hole erbe aromatiche ci sono.in linea di massima uso borse riciclabili, a parte quando vado al mercato...poi i sacchetti li uso per le immondizie.aceto, bicarbonato  a casa mia vanno via come l'acqua:-Din effetti usiamo le salviette di carta, i tovaglioli sono impegnativiquando fa caldo faremo dei pasti no.cook:-)a vicenza c'è l'acqua buona, non usiamo mai quella in bottigliacerco di usare il minimo possibile le varie pellicolea piedi nudi no...è una cosa che detesto...non ci riesco proprio

fiocco72 ha detto...

sono contenta che anche tu abbia condiviso questo link, questo dovrebbe davvvero essere l'inizio di un nuovo stile di vita!!!

fiocco72 ha detto...

sono contenta che anche tu abbia condiviso questo link, questo dovrebbe davvvero essere l'inizio di un nuovo stile di vita!!!

Tittiz ha detto...

Earth Day - 22 Aprile 2010[..] Anche io voglio contribuire a rendere pubblica questa iniziativa, abbiamo un solo pianeta, non mi sembra ce ne sia uno di scorta, e ci tengo tanto a queste cose, così, dopo averlo visto anche sul blog di Mamigà ho pensato di postarlo pu [..]

Tittiz ha detto...

Earth Day - 22 Aprile 2010[..] Anche io voglio contribuire a rendere pubblica questa iniziativa, abbiamo un solo pianeta, non mi sembra ce ne sia uno di scorta, e ci tengo tanto a queste cose, così, dopo averlo visto anche sul blog di Mamigà ho pensato di postarlo pu [..]

roberta67 ha detto...

Beh, se tolgo il punto 10 (vuoi per la temperatura, vuoi per l'eccesso di padroni di cani più cani degli stessi cani di cui sono padroni, che non levano le deiezioni), su tutto il resto ci sono. Certo, non tutte le lampadine sono state sostituite ma soltanto quelle che, piano piano, si fulminano. Tovaglioli di stoffa sempre (fazzoletti, mai). Aceto invece dell'anticalcare, bicarbonato per scrostare padelle e ammorbidire la biancheria ok, tanto vaporetto per le pulizie a fondo di piastrelle e tapparelle. Borse di tela anche per i piccoli acquisti al mercato rionale. Pasti no cook solo quando il clima lo consente, anche se con due bambini piccoli non è facile (ma il microonde conta?); contenitori ermetici praticamente sempre. Ho qualche problema con le aromatiche sui davanzali/balconi: il pollice killer è insopprimibile.Roberta

roberta67 ha detto...

Beh, se tolgo il punto 10 (vuoi per la temperatura, vuoi per l'eccesso di padroni di cani più cani degli stessi cani di cui sono padroni, che non levano le deiezioni), su tutto il resto ci sono. Certo, non tutte le lampadine sono state sostituite ma soltanto quelle che, piano piano, si fulminano. Tovaglioli di stoffa sempre (fazzoletti, mai). Aceto invece dell'anticalcare, bicarbonato per scrostare padelle e ammorbidire la biancheria ok, tanto vaporetto per le pulizie a fondo di piastrelle e tapparelle. Borse di tela anche per i piccoli acquisti al mercato rionale. Pasti no cook solo quando il clima lo consente, anche se con due bambini piccoli non è facile (ma il microonde conta?); contenitori ermetici praticamente sempre. Ho qualche problema con le aromatiche sui davanzali/balconi: il pollice killer è insopprimibile.Roberta