background verde

lunedì 5 aprile 2010

Una piccola delusione


Sarà un caso ma ieri sul forum della via è stato lanciato un topic su come si possa affrontare una delusione su un'amicizia. Sembra un caso perchè giusto sabato sera ne ho ricevuta una di queste delusioni, è stato un pugno in un occhio. Più che altro una conferma che una persona che credevo amica non ci teneva più di tanto a me, e forse la zappa sui piedi me la sono tirata da sola perchè avrei dovuto capirlo prima dal suo silenzio lungo, lunghissimo.
Ecco, queste sono piccole cose che fanno male. Ci passerò sopra di sicuro come è successo altre volte, non sono questi i mali peggiori che ci possano capitare, ci mancherebbe. Però è comunque spiacevole. Spiacevole accorgersi di aver commesso uno sbaglio ad aver investito in carica emotiva su un rapporto per il quale non ne valeva la pena. E deludente capire di essere arrivata a trentasette anni senza ancora averlo compreso, visto che ci casco ancora.

13 commenti:

EEYORE22 ha detto...

Cara Mamigà nn sei la sola..io ci casco in continuazione :D

fiocco72 ha detto...

Ciao Cara,grazie per gli auguri e spero che anche tu abbia passato delle giornate serene...Mi dispiace per la delusione, ma non sei la sola anche a em capita troppo spesso, mi fido troppo e poi pago. Un abbraccio.

ziacris ha detto...

lasciano l'amaro in bocca,e in questo momento ne hai già abbastanza di amaro in bocca. La situazione che sta vivendo mettono a nudo tutto, il bello e il brutto della gente...ecco questa persona che hai perso, è una brutta persona, è stata una fortuna averla persa,e non lasciarti sopraffare dai sensi di colpa o dalla delusione, io, quando cominciai a litigare con il cancro, ne ho lasciati molti dei cadaveri di amici sul terreno, però sono ancora qui, più bella e pimpante di prima

ziacris ha detto...

lasciano l'amaro in bocca,e in questo momento ne hai già abbastanza di amaro in bocca. La situazione che sta vivendo mettono a nudo tutto, il bello e il brutto della gente...ecco questa persona che hai perso, è una brutta persona, è stata una fortuna averla persa,e non lasciarti sopraffare dai sensi di colpa o dalla delusione, io, quando cominciai a litigare con il cancro, ne ho lasciati molti dei cadaveri di amici sul terreno, però sono ancora qui, più bella e pimpante di prima

roberta67 ha detto...

Persone che vivono la vita di pancia e col cuore ci cadranno a trentasette come a novantasette anni!I rimpianti ci sono sempre stati, nella mia vita, per non aver capito per tempo con chi avevo a che fare, amicizie ma non solo.Ti dico "forza, poi passa" ma la cicatrice comunque resta, fortificandoci. E anche da queste esperienze apparentemente negative, siamo capaci di tirare fuori qualcosa di buono.Roberta

roberta67 ha detto...

Persone che vivono la vita di pancia e col cuore ci cadranno a trentasette come a novantasette anni!I rimpianti ci sono sempre stati, nella mia vita, per non aver capito per tempo con chi avevo a che fare, amicizie ma non solo.Ti dico "forza, poi passa" ma la cicatrice comunque resta, fortificandoci. E anche da queste esperienze apparentemente negative, siamo capaci di tirare fuori qualcosa di buono.Roberta

camden ha detto...

Credo anche io che le delusioni sulle amicizie possano capitare fino a cent'anni.Se una persona si pone verso gli altri in maniera buona e generosa capita sempre.Anche io come ziacris alcune persone le ho lasciate perdere e basta. Dopo la malattia si diventa ancora più sensibili...

camden ha detto...

Credo anche io che le delusioni sulle amicizie possano capitare fino a cent'anni.Se una persona si pone verso gli altri in maniera buona e generosa capita sempre.Anche io come ziacris alcune persone le ho lasciate perdere e basta. Dopo la malattia si diventa ancora più sensibili...

Steffola ha detto...

Di passaggio: smack!Stefi

Steffola ha detto...

Di passaggio: smack!Stefi

lauraricama ha detto...

Ripeto anche io quello detto da altri: ci si casca sempre a qualunque età e più si va avanti e più fa male!!! Mi spiace che ti sia successo in questo momento...

lauraricama ha detto...

Ripeto anche io quello detto da altri: ci si casca sempre a qualunque età e più si va avanti e più fa male!!! Mi spiace che ti sia successo in questo momento...

utente anonimo ha detto...

Pure io a 37 anni ci ricasco come una pera cotta! Brenda