background verde

martedì 13 aprile 2010

Oggi però mi sento un carciofo


Escluse le persone bloggheresse che lo stanno passando o lo hanno passato, premetto, loro non c'entrano. Loro parlano con cognizione di causa.
Sarei un po' esasperata, oggi, martedì, di sentirmi dire da chiunque la solita frase "ma su, COSA VUOI CHE SIA, è per un periodo, poi ricrescono, l'importante è guarire, cerca di star su, ridici sopra, prendila con ironia".


Prova, cazzo.
 


Tranquilli, domani mi passa. Domani ho la settima infusione. Ma visto che non avrò pause tr ciclo e ciclo, mi chiedo cosa le conto a fare.
 

20 commenti:

deb75 ha detto...

perché c'è sempre chi non capisce che è meglio tacere che parlare a vanvera?? Un abbraccione grandissimo 

cestodiciliegie ha detto...

Dà fastidio, lo so. A me, soprattutto, dava fastidio chi diceva "anche la cugina dello zio della suocera di mio fratello lo ha avuto, ed è ancora qui". Va bene, buon per lei, ma adesso ognuno pensa per sè (toccando il toccabile). Comunque non ti ho mai visto, ma ti "sento" una bellissima stragnocca.

ziacris ha detto...

tute parole, anche ame quando dissero che mi sarebberocaduti, dissi che non mi importava, ma quando ci arrivi...un par di balle! Ognuno sente il suo e il mio in quel momento non era un bel sentire. quando scriverò su "tutto comincia qui"  te ne renderai conto

widepeak ha detto...

a proposito del commento del cesto di ciliege, ma perché non ti è ancora capitato quella che ti dice "ah è capitato pure alla sorella della moglie di mio cugino. che morte orribile!!"? a me si. e quando mi capitano, mi viene quasi da ridere!!!!comunque, dai, siamo molto carine anche così. davvero!

utente anonimo ha detto...

Non sempre si può essere di buon umore, è giusto avere anche momenti di rabbia, voler piangere, urlare ma certa gente non ci arriva e pensa di dover prendere tutto con allegria ogni tanto dovrebbe contare fino a 10, anzi no meglio fino a 100, prima di parlare. Ciao Sara un abbraccio ed un bacio Cristina

fiocco72 ha detto...

Penso e spero che ti scrive o dici , così lo faccia per tirarti su il morale, non prendertela, a volte in certi casi forse è meglio non dire nulla, ma è difficile anche per chi sta dall'altra parte..Ho poco tempo, ma appena posso ti leggo sempre volentieri....Un abbraccio.

fiocco72 ha detto...

Penso e spero che ti scrive o dici , così lo faccia per tirarti su il morale, non prendertela, a volte in certi casi forse è meglio non dire nulla, ma è difficile anche per chi sta dall'altra parte..Ho poco tempo, ma appena posso ti leggo sempre volentieri....Un abbraccio.

lauraricama ha detto...

... è vero che nn è la cosa peggiore che stai affrontando... è vero che riscresceranno.... è vero che sono solo capelli.... MA SONO I TUOI CAPELLI!!! QUELLI CHE HAI CURATO E PETTINATO, ACCONCIATO E LISCIATO... HAI RAGIONE CARA  E LA GENTE NN SI FA MAI I FATTI SUOI!!!

lauraricama ha detto...

... è vero che nn è la cosa peggiore che stai affrontando... è vero che riscresceranno.... è vero che sono solo capelli.... MA SONO I TUOI CAPELLI!!! QUELLI CHE HAI CURATO E PETTINATO, ACCONCIATO E LISCIATO... HAI RAGIONE CARA  E LA GENTE NN SI FA MAI I FATTI SUOI!!!

camden ha detto...

Infatti è facile dire MA COSA VUOI CHE SIA, provatelo però sulla vostra pelle e di colpo non vi sembrerà così semplice.Solidarietà totale.

camden ha detto...

Infatti è facile dire MA COSA VUOI CHE SIA, provatelo però sulla vostra pelle e di colpo non vi sembrerà così semplice.Solidarietà totale.

utente anonimo ha detto...

Stavo ricamando.. finalmente dopo un tot di tachipirina e un po' di moment, credo (spero) mi sia passato il mal di testa che durava da lunedì mattina....Mi sono trovata a pensare ai miei capelli, alla volgia di avere un taglio diverso. Di solito li lascio crescere lunghi e poi di netto li talgio corti.... in fatto di capelli o è bianco o è nero....Cxxxo, chi ti dice che non è importante dovrebbe non contare fino a dieci o cento.... ma nemmeno fino a mille.... Dovrebbe proprio stare zitta!!!!Mi spiace per tutto quello che stai passandoLara

utente anonimo ha detto...

Stavo ricamando.. finalmente dopo un tot di tachipirina e un po' di moment, credo (spero) mi sia passato il mal di testa che durava da lunedì mattina....Mi sono trovata a pensare ai miei capelli, alla volgia di avere un taglio diverso. Di solito li lascio crescere lunghi e poi di netto li talgio corti.... in fatto di capelli o è bianco o è nero....Cxxxo, chi ti dice che non è importante dovrebbe non contare fino a dieci o cento.... ma nemmeno fino a mille.... Dovrebbe proprio stare zitta!!!!Mi spiace per tutto quello che stai passandoLara

Mamiga ha detto...

@Deb: il silenzio è un'arte che non tutti sono disposti a imparare, peccato che a volte sia la più utile...@cestodiciliegie: mammamia a me capita tutti i giorni quello che mi racconta che ci è passato anche l'amica della comare del cugino del suo testimone di nozze... Peccato che serva solo a sapere che non sei l'unica malata di tumore al seno (e grazie al cà), perchè sto scoprendo che ogni tumore è un tumore a sè quindi non fa testo sapere se tizia o caia sono guarite per cui guarirai anche tu di sicuro. E comunque è vero, ora ci sei tu, cambia poco. Serve all'altro per farti sapere che sa di cosa stai parlando. Forse.@Widepeak: ammadonnimamia... a me è capitato un mercoledì un vicino di poltrona che le prime due cose che mi ha detto sono state: AH, L'HA AVUTO ANCHE MIA SORELLA. EH, BRUTTO... E' MORTA DOPO SEI  MESI. E POI MIA COGNATA. E' DURATA DUE ANNI. POI E' SCHIATTATA. CORAGGIO.Esticazzi!!!@Fiocco: si non metto in dubbio che non sia facile nemmeno per chi sta dall'altra parte. IO infatti qui mi sfogo, ma poi quando mi calmo dentro di me non sento di condannare nessuno. Tranne quelli che sparano ca@@ate nonostante tu gli dica che sta sparando c@@ate. Perchè sbagliare è umano, perseverare è diabolico...@Lara: ci riflettevo con mio marito ieri sera. Mi ribadiva il concetto che se per noi donne andare dalla parrucchiera è meglio che non una seduta di psicoterapia, qualcosa vorrà dire no?

Mamiga ha detto...

@Deb: il silenzio è un'arte che non tutti sono disposti a imparare, peccato che a volte sia la più utile...@cestodiciliegie: mammamia a me capita tutti i giorni quello che mi racconta che ci è passato anche l'amica della comare del cugino del suo testimone di nozze... Peccato che serva solo a sapere che non sei l'unica malata di tumore al seno (e grazie al cà), perchè sto scoprendo che ogni tumore è un tumore a sè quindi non fa testo sapere se tizia o caia sono guarite per cui guarirai anche tu di sicuro. E comunque è vero, ora ci sei tu, cambia poco. Serve all'altro per farti sapere che sa di cosa stai parlando. Forse.@Widepeak: ammadonnimamia... a me è capitato un mercoledì un vicino di poltrona che le prime due cose che mi ha detto sono state: AH, L'HA AVUTO ANCHE MIA SORELLA. EH, BRUTTO... E' MORTA DOPO SEI  MESI. E POI MIA COGNATA. E' DURATA DUE ANNI. POI E' SCHIATTATA. CORAGGIO.Esticazzi!!!@Fiocco: si non metto in dubbio che non sia facile nemmeno per chi sta dall'altra parte. IO infatti qui mi sfogo, ma poi quando mi calmo dentro di me non sento di condannare nessuno. Tranne quelli che sparano ca@@ate nonostante tu gli dica che sta sparando c@@ate. Perchè sbagliare è umano, perseverare è diabolico...@Lara: ci riflettevo con mio marito ieri sera. Mi ribadiva il concetto che se per noi donne andare dalla parrucchiera è meglio che non una seduta di psicoterapia, qualcosa vorrà dire no?

ilmondodipiui ha detto...

un pò di silenzio e di gente che si fa i mazzetti suoi a volte sarebbe davvero cosa gradita....hai pienamente ragione!

utente anonimo ha detto...

le persone dovrebbero veramente stare zitte!!!!!!!!è solo quando ci si trova in mezzo che si capiscono le cose.......un bacio

utente anonimo ha detto...

le persone dovrebbero veramente stare zitte!!!!!!!!è solo quando ci si trova in mezzo che si capiscono le cose.......un bacio

utente anonimo ha detto...

collegare il cervello e metterlo in funzione, prima di azionare la bocca, pare sia cosa impossibile a tanti.Mi è venuta in mente una scena di Sex and the city, dove una delle quattro protagoniste si è levata la parrucca, mettendo a nudo la calvizie da chemio, e con lei altre che vivevano la stessa situazione. Ma anche quella dove il compagno giovane e bello si era completamente rasato per solidarietà. Proponilo a chi parla a sproposito e sbirciane le reazioni.Roberta

utente anonimo ha detto...

collegare il cervello e metterlo in funzione, prima di azionare la bocca, pare sia cosa impossibile a tanti.Mi è venuta in mente una scena di Sex and the city, dove una delle quattro protagoniste si è levata la parrucca, mettendo a nudo la calvizie da chemio, e con lei altre che vivevano la stessa situazione. Ma anche quella dove il compagno giovane e bello si era completamente rasato per solidarietà. Proponilo a chi parla a sproposito e sbirciane le reazioni.Roberta